facebook rss

‘Col naso al vento: 
il profumo della storia’
all’Antiquarium di Numana

EVENTI - Domani sera, dopo le letture animate in Piazza del Cavalluccio, il giro al Museo farà scoprire a grandi e bambini dove venivano racchiuse le essenze nell'antichità: preziose "boccette" in vetro colorato o in ceramica dipinta
Print Friendly, PDF & Email

Contenitore piceno di profumi custodito all’Antiquarium di Numana

 

L’ultimo appuntamento all’Antiquarium Statale di Numana, in collaborazione con la Biblioteca comunale, sarà dedicato al vento, ai profumi che porta con con sé e ai contenitori di profumi piceni trovati a Numana. Dopo le letture animate in Piazza del Cavalluccio, il giro al Museo farà scoprire a grandi e bambini dove venivano racchiuse le essenze nell’antichità: preziose “boccette” in vetro colorato o in ceramica dipinta, da far invidia ai moderni e sempre più sofisticati contenitori di profumo.

Una moda che non tramonta e che prevede una raffinata esecuzione per racchiudere quello che Plinio il Vecchio giustamente definiva “il più vano tra i lussi”, effimero quanto irrinunciabile, costosissimo ieri come ancora oggi. L’Antiquarium sarà aperto domani sera dalle 20 alle 23.45 con ingresso gratuito. Come consuetudine le letture si terranno in piazza del Cavalluccio senza obbligo di prenotazione (info: è possibile contattare la Biblioteca di Numana telefonicamente allo 0719339847 o tramite la pagina Facebook BibliotecaComunaleNumana).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X