facebook rss

Lite in piazza d’Armi:
anziana evita un’occupazione abusiva

ANCONA - Sul posto è intervenuta la polizia. Gli agenti, per tranquillizzare la donna, hanno effettuato numerosi passaggi in zona e le ricerche dell'uomo
Print Friendly, PDF & Email

La polizia durante un pattugliamento in piazza d’Armi (Archivio)

Hanno chiamato il 112 riferendo di una lite tra più persone all’esterno di un’abitazione al Piano.
Sul posto è giunta subito una Volante della polizia che ha individuato un’anziana la quale ha riferito agli agenti di essere stata minacciata poco prima da una persona che aveva tentato di occupare in modo abusivo un appartamento delle case popolari di piazza d’Armi. Nonostante l’età, era riuscita comunque a farlo allontanare.
I poliziotti però, a tutela della signora che ha fornito una sommaria descrizione dell’uomo, hanno iniziato le ricerche senza però riuscire a trovarlo. Dato che l’anziana era plausibilmente agitata, i poliziotti hanno provveduto a calmarla per poi vigilare, con ripetuti passaggi in zona, per evitare che l’uomo potesse tornare per tentare nuovamente l’occupazione dell’immobile o infastidire la richiedente.
«Le donne e gli uomini della Polizia di Stato – ha detto il questore – sono impegnati costantemente nella salvaguardia della sicurezza dei cittadini e continueranno a farlo per garantire condizioni di vivibilità e di civile convivenza, monitorando tutte quelle situazioni possibili fonti di degrado e inciviltà».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X