facebook rss

Ferragosto, raffica di multe
per la sosta selvaggia
e un daino morto in strada

ANCONA - Gli agenti della polizia locale, in servizio per tutta la giornata di ieri, hanno elevato sanzioni a Portonovo e a Palombina e hanno rilevato la carcassa dell'animale selvatico in via del Fornetto
Print Friendly, PDF & Email

 

Quasi un centinaio di sanzioni e un daino morto in via del Fornetto. E’ il bilancio del Ferragosto tracciato dalla Polizia locale di Ancona in servizio sulle strade del territorio comunale per garantire, anche durante la giornata di festa, regolare circolazione e rispetto delle norme del Codice della Strada.

La giornata è iniziata con le pattuglie impegnate a Portonovo dove si è svolta la tradizionale processione. Qui, gli agenti della comandante Liliana Rovaldi, hanno elevato 14 sanzioni per sosta irregolare. Stessa infrazione rilevata nella zona di Palombina con 23 sanzioni per sosta sulle strisce pedonali e oltre la riga di margine continua, creando pericolo per la circolazione.

Nel pomeriggio un ulteriore verifica a Portonovo, ha portato alla luce altre 19 soste irregolari. Nonostante la fluida viabilità nelle vie di scorrimento principali della città, sono state elevate altre 42 sanzioni per diverse infrazioni al Codice della Strada. Impegnata comunque la centrale operativa del Comando della Polizia Locale che oltre ai vari interventi di routine, ha dovuto gestire quello per un daino trovato morto (probabilmente investito) in via del Fornetto. Gli agenti hanno richiesto la presenza del servizio recupero animali deceduti. E si è trattato dell’unico “incidente” rilevato dagli agenti nella giornata.

 

Festa dell’Assunta, a Portonovo la benedizione del mare (Foto/video)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X