facebook rss

A Falconara torna ‘Svuota Cantine’

DOMENICA 2 ottobre chiunque potrà valorizzare oggetti usati in buono stato, mettendo in vendita liberamente i propri oggetti usati o effettuando il baratto su suolo pubblico messo a disposizione gratuitamente dal Comune
Print Friendly, PDF & Email

 

Il Comune invita i falconaresi a dare nuova vita ai loro oggetti usati ancora in buono stato. Domenica 2 ottobre dalle 10 alle 20 sarà possibile farlo grazie alla 13esima edizione della mostra scambio ‘Svuota Cantine’, grazie alla quale i cittadini maggiorenni residenti a Falconara potranno mettere in vendita liberamente i propri oggetti usati, o effettuare il baratto, su suolo pubblico messo a disposizione gratuitamente dal Comune, purché gli articoli non siano di eccessivo valore (al massimo 200 euro). Ciascun partecipante potrà allestire autonomamente, nello spazio assegnato, un banchetto (massimo ingombro 3 metri per 2 metri) per esporre i propri oggetti ed effettuare lo scambio o la vendita.

E’ già possibile avanzare la domanda di partecipazione: la scheda di iscrizione, disponibile sul sito istituzionale del Comune di Falconara, va compilata e trasmessa allegando un documento di identità in corso di validità entro e non oltre mercoledì 28 settembre. Si può inviare tramite modulo online seguendo le istruzioni attraverso il link https://tinyurl.com/2p8d4tke (per i cittadini dotati di SPID), posta elettronica tramite l’indirizzo ambiente@comune.falconara-marittima.an.it, fax al numero 9174719, oppure può essere consegnata a mano presso gli uffici dell’Unità operativa Ambiente e Protezione Civile nella sede comunale a Falconara Alta, in piazza Carducci 4.

La modulistica cartacea sarà disponibile anche presso altre sedi comunali (Anagrafe in via Roma, centro culturale Pergoli in piazza Mazzini, piazza Municipio, piazza Carducci, Delegazione Comunale di Castelferretti in Piazza della Libertà). L’assegnazione dei posti messi a disposizione verrà effettuata in base all’ordine di arrivo delle domande e, compatibilmente con i posti a disposizione, è possibile indicare a quali altri partecipanti stare vicino. Potranno partecipare esclusivamente cittadini residenti nel Comune di Falconara Marittima. Entro il 29 settembre verrà comunicato ai richiedenti l’accettazione dell’adesione, il numero di posto assegnato e verrà trasmessa per posta elettronica e pubblicata in questo spazio anche la planimetria con la posizione degli stalli assegnati ai vari espositori.

«L’iniziativa, sempre molto attesa – dice l’assessore all’Ambiente Valentina Barchiesi – è pensata per ridurre il conferimento in discarica di oggetti che potrebbero avere ancora una lunga vita. L’obiettivo è anche quello di sensibilizzare la cittadinanza sui temi dell’ambiente e del riuso. E’ stata organizzata dal Comune di Falconara coinvolgendo, per l’edizione 2022, il Cea, Centro di Educazione Ambientale del Comune, che svolgerà attività inerenti il concetto di riuso rivolte ai bambini. Ringraziamo Marche Multiservizi Falconara che anche quest’anno collaborerà con informazioni sulla raccolta differenziata e sul corretto conferimento dei rifiuti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X