facebook rss

‘Puliamo il mondo’
agli Orti Pace e a Porta Valle

JESI - Domenica a tutti i partecipanti verranno forniti guanti e pettorina dal Comune che metterà poi a disposizione dei sacchi per i rifiuti che verranno raccolti
Print Friendly, PDF & Email

(foto d’archivio)

 

Anche a Jesi domenica torna l’appuntamento con “Puliamo il Mondo”, l’iniziativa di Legambiente sostenuta dal Comune per condividere l’idea di una città pulita e inclusiva, che quest’anno registrerà l’attiva collaborazione del centro culturale islamico. L’appuntamento è per la mattinata del 2 ottobre, a partire dalle ore 10, con ritrovo presso i giardini Orti Pace. A tutti i partecipanti verranno forniti guanti e pettorina dal Comune che metterà poi a disposizione dei sacchi per i rifiuti che verranno raccolti. Oltre agli Orti Pace la pulizia interesserà anche l’area di Porta Valle e il campo Boario.

«L’iniziativa – ha sottolineato l’assessore all’ambiente Alessandro Tesei – non è solo l’occasione per la pulizia di alcune aree cittadine, ma vuole costituire anche la creazione di un rapporto di collaborazione tra cittadini e istituzioni locali, uniti per testimoniare il proprio rispetto per il territorio. Auspico per questo la più ampia partecipazione da parte della cittadinanza a questo appuntamento che vuole aumentare la consapevolezza collettiva su temi legati alla sostenibilità e all’inquinamento ambientale».

Un invito condiviso anche dalla presidente di Legambiente Jesi, Francesca Paolini.  «Liberare dai rifiuti parchi, giardini, strade, piazze è un’iniziativa per prendersi cura della propria città, di questi luoghi di socializzazione, di gioco, di scambio, di aggregazione ed anche di integrazione. Ecco perché quest’anno abbiamo chiesto la collaborazione del centro culturale islamico di Jesi: per costruire comunità e inclusione» sostiene.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X