facebook rss

L’Ancona fatica ma vince:
Imolese ko sotto la pioggia
Al Del Conero decide Mattioli

SERIE C - All'84' i dorici approfittano della momentanea superiorità numerica e vincono 1 a 0 grazie al gol del subentrato, sugli sviluppi di un angolo. Nel finale espulso anche Mezzoni. I ragazzi di Colavitto salgono a quota 21
Print Friendly, PDF & Email

 

Il gol partita di Mattioli (foto U.S. Ancona)

di Michele Carbonari

Un guizzo di Mattioli nel finale, sugli sviluppi di un angolo, stende l’Imolese e regala una sofferta vittoria all’Ancona.

L’esultanza di Mattioli (foto U.S. Ancona)

Al Del Conero, sotto la pioggia, i biancorossi di Colavitto sfruttano al meglio la superiorità numerica dopo l’espulsione di Agyemang e capitalizzano una delle poche occasioni del match della 13esima giornata d’andata del girone B di Serie C. Durante il recupero si ristabilisce la parità numerica, in seguito al doppio giallo rimediato dal dorico Mezzoni. Troppo tardi, per gli ospiti, per rimediare e pareggiare. L’Ancona sale dunque a quota 21, ottiene il terzo risultato utile di fila (due vittorie ed un pareggio) e cercherà continuità domenica prossima nella vicina Cesena.

Una fase di gioco (foto U.S. Ancona)

La cronaca. Il match non decola e per assistere al primo tentativo i quasi 2mila tifosi del Del Conero (sotto la pioggia per l’intera durata della gara) devono attendere la mezz’ora, quando Di Massimo a colpo sicuro si vede neutralizzare il mancino da un guizzo del portiere ospite Rossi. Tre minuti e Spagnoli si presenta a tu per tu con l’estremo difensore avversario ma alza troppo la mira del pallonetto. Nel recupero Mondonico avanza e svetta di testa in area, palla sopra la traversa. Nella ripresa, è ispirato il fantasista dell’Imolese De Feo, che prima manda alta una punizione dal limite e più tardi non raccoglie per un soffio una bella verticalizzazione di Bensaja. Mister Colavitto prova a scuotere i dorici ed effettua ben tre sostituzioni: Moretti per Lombardo, Paolucci per Di Massimo e Mattioli per D’Eramo. L’Ancona squilla al 67′ con il tiro dalla distanza di Mondonico, fuori misura e nessun problema per Rossi. Una decina di minuti dopo l’Imolese resta in dieci: Agyemang, gia ammonito, interrrope Moretti in ripartenza e rimedia il secondo giallo. I biancorossi spingono quindi sull’acceleratore e sugli sviluppi di un angolo di Prezioso, all’84’ passano in vantaggio: Mattioli, tutto solo sul secondo palo, realizza il gol partita dopo una spizzata di De Santis. Poi, doppio giallo anche per il biancorosso Mezzoni, ma la partita finisce dopo quattro minuti di recupero.

Il tabellino:

ANCONA (4-3-3): Perucchini; Mezzoni, De Santis, Mondonico, Martina; Simonetti (80′ Pecci), Prezioso, D’Eramo (66′ Mattioli); Lombardi (66′ Moretti), Spagnoli, Di Massimo (66′ Paolucci). A disp.: Piergiacomi, Vitali, Bianconi, Brogni, Marcolini, Bernaba, Fantoni. All.: Gianluca Colavitto.

IMOLESE (3-4-1-2): Rossi; Zagnoni, Fort, De Vito (79′ Eguelfi); Cerretti, Bensaja (69′ Castellano), Faggi (69′ Zanon), Agyemang; De Feo (79′ Rocchi); Fonseca (62′ Attys), Pagliuca. A disp.: Adorni, Molla, Serpe, Scremin, Manfredonia, Milani, Stijepovic. All.: Mauro Antonioli.

ARBITRO: Gemelli di Messina.

RETE: 84′ Mattioli.

NOTE: ammoniti: Simonetti, Fonseca, Spagnoli, Zagnoni, Mondonico, De Santis, . Espulsi: Agyemang al 76′ (doppio giallo) e Mezzoni all’87’ (doppio giallo) Angoli: 7-2. Recupero: (3’+).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X