facebook rss

Cade albero per la pioggia
e trancia fili elettrici delle cartiere

FABRIANO - La pianta si è schiantata sull'impianto di distribuzione elettrica a Rocchetta Bassa danneggiando la linea privata dello stabilimento del Gruppo Fedrigoni e provocando lo stop alle linee di produzione. Si valuta la cassa integrazione temporanea per i dipendenti
Print Friendly, PDF & Email

(foto d’archivio)

 

Piove, cade un albero sul traliccio della corrente elettrica a Rocchetta Bassa di Fabriano e trancia i fili della rete. A pagare le conseguenze più pesanti del black out, dopo i temporali di ieri, è stato il vicino stabilimento del Gruppo Fedrigoni, le ex Cartiere Miliani, a causa del danno prodotto sulla linea elettrica  del sito produttivo. Ora per l’incoveniente  rischia di aprirsi la cassa integrazione per i lavoratori ma è probabile, secondo i sindacati – come riporta l’agenzia Ansa – che il ciclo produttivo possa essere ripristinato in pochi giorni e che la Cig possa protrarsi fino a martedì prossimo, 22 novembre, compreso. Qualcosa di più si saprà domani dopo l’incontro in programma tra i rappresentanti dei sindacati di categoria e i responsabili del sito produttivo. Sono 94 i dipendenti che lavorano su due turni, sette giorni su sette nello stabilimento, che produce carta, e una sessantina potrebbero usufruire in questi giorni di stop dell’ammortizzatore sociale.

 

Notte e risveglio da incubo per Senigalla: prima l’allerta per il Misa in piena, poi la terra torna a tremare

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X