facebook rss

L’addio a Caterina Governatori,
ragazza generosa oltre la morte

CASTELFIDARDO - Il funerale della 21enne che ha donato gli organi si svolgerà domani pomeriggio nella Collegiata di Santo Stefano. La camera ardente aperta domani mattina all'obitorio di Torette
mercoledì 10 Maggio 2017 - Ore 20:57
Print Friendly, PDF & Email

Caterina Governatori

Si svolgeranno domani giovedì 11 maggio alle 16 nella Collegiata di Santo Stefano i funerali di Caterina Governatori, morta a soli 21 anni, quattro giorni dopo il drammatico incidente di Fontenoce a Recanati (leggi l’articolo). Con un grande gesto d’amore i familiari della ragazza hanno acconsentito all’espianto dei suoi organi, donando così a qualcun altro una seconda possibilità di vita, nel ricordo di una figlia scomparsa troppo presto (leggi l’articolo). Amore e generosità, due sentimenti capaci di vincere la morte.  La tragica scomparsa della 21enne ha scosso l’intera comunità di Castelfidardo, città dove la ragazza abitava con i familiari. Da domani mattina alle 9 la salma sarà composta all’obitorio dell’ospedale di Torrette dove si potranno abbracciare i genitori, Maria Luisa e Giordano, il fratello Alessandro e la nonna Rita. Dopo le esequie, Caterina riposerà nel cimitero di Castelfidardo.

Sul fronte delle indagini, prima di decidere l’eventuale invio di avvisi di garanzia per il reato di omicidio colposo o l’archiviazione del caso, la Procura di Macerata nei prossimi giorni analizzerà tutti i dettagli riportati sull’informativa della Polizia stradale di Civitanova Marche con i rilievi del sinistro e le testimonianze acquisite.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X