facebook rss

Sventato furto all’Expert,
merce recuperata
per 250mila euro

MONTECAROTTO – Si sarebbero nascosti nel negozio prima della chiusura per entrare in azione nella notte. Scoperti dai carabinieri, gettano gli zaini pieni di cellulari. Abbandonati anche un furgone e un camion rubati, che dovevano servire per trasportare la refurtiva
mercoledì 31 Maggio 2017 - Ore 13:54
Print Friendly, PDF & Email

Posto di blocco dei carabinieri (foto d’archivio)

 

Scappano disseminando una refurtiva da 250mila euro. L’intervento dei carabinieri del radiomobile di Jesi e delle stazioni di Jesi e Montecarotto stanotte ha sventato un maxi furto all’Expert di via Don Battistoni a Montecarotto. La chiamata di allarme è arrivata alle 4 di mattina, segnalando strani movimenti nel negozio. I militari erano già in zona, proprio per i pattugliamenti contro la prevenzione dei furti. Alla vista dei carabinieri, i due ladri se la sono data a gambe, lasciando diversi zaini pieni di refurtiva sul piazzale del distributore di benzina lì vicino, per scappare poi nei campi. Le ricerche non hanno per ora portato agli arresti, ma i volti dei due ladri sono stati immortalati dalle telecamere della videosorveglianza e sono in corso le indagini del nucleo investigativo del comando provinciale dei carabinieri. Dalla perquisizione del locale, sembra che i due ladri si siano nascosti nel negozio, aspettando l’orario di chiusura, per entrare in azione nel pieno della notte. Gli zaini erano pieni di centinaia di smartphone di ultima generazione, dal valore di migliaia di euro. Non solo. Nel piazzale del distributore, i carabinieri hanno trovato anche due mezzi, un camion e un furgone, nuovi di zecca e rubati la notte prima in alcune aziende di Jesi. Avrebbero dovuto servire per trasportare la merce rubata nella fuga. In tutto, compreso il valore dei due mezzi, la refurtiva si aggira sui 250mila euro, che verrà restituita ai proprietari.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X