facebook rss

Castelfidardo, una taccola, un pitone
e un gufo in Comune. E sono veri!

martedì 27 giugno 2017 - Ore 22:22
Print Friendly, PDF & Email

Una taccola, un pitone e un gufo, oggi pomeriggio a palazzo comunale, hanno ‘partecipato’ alla seduta della giunta di Castelfidardo. Tranquilli, nessuna svolta fantasy per l’esecutivo pentastellato del sindaco Roberto Ascani. I tre animali erano in municipio semplicemente per la presentazione di un possibile laboratorio, attraverso il quale il Comune vorrebbe coinvolgere gli studenti delle Primarie nello studio della etologia e zoologia. “E’ un progetto ancora in fase embrionale che vorremmo avviare nel corso del prossimo anno scolastico – spiega l’assessora Ilenia Pelati – Si tratta di un approfondimento di materie scientifiche con esemplari difficili da visionare nella quotidianità per analizzare il loro habitat, le abitudini, il tutto nel rispetto degli animali e con il supporto degli esperti di Wild World. Presenteremo il progetto alla commissione scolastica e speriamo che piaccia e sia approvato”

L’assessore Romina Calvani con il pitone albino. In alto il gufo Re Guglielmo, a sinistra l’assessore Ilenia Pelati con la taccola, uccello della famiglia dei corvidi che sotto, si lascia avvicinare anche dall’assessore Sergio Foria

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X