facebook rss

Bambino rischia di annegare,
ricoverato al Salesi

SENIGALLIA – I primi soccorsi in piscina poi la corsa in eliambulanza al pediatrico di Ancona
mercoledì 28 giugno 2017 - Ore 13:48
Print Friendly, PDF & Email

 

foto d’archivio

 

E’ stato trovato riverso in acqua nella piscina di uno stabilimento balneare di lungomare Mameli, senza dare cenni di vita. Paura stamattina a Senigallia, quando sono scattati i soccorsi per un bambino di 7 anni. Ancora da chiarire la dinamica dell’incidente, i primi soccorsi sono stati prestati dai bagnini dello stabilimento, poi è scattata la corsa all’ospedale pediatrico Salesi dove il bambino è arrivato in eliambulanza attorno alle 11.  Ora è ricoverato in rianimazione con un principio di annegamento, in prognosi riservata. È stato sedato ed è ventilato artificialmente. Durante le operazioni di soccorso nello stabilimento balneare, sul posto è arrivata anche una volante del commissariato di polizia di Senigallia per chiarire la dinamica dell’accaduto. Sembra che il bambino stesse giocando nella piscina riservata ai più piccoli, quando si sarebbe tuffato nella piscina degli adulti senza essere notato da nessuno. A questo punto è stato visto dai bagnini, già riverso in acqua, ed immediatamente gli operatori dello stabilimento sono intervenuti in suo soccorso, effettuando le manovre di rianimazione.

(servizio aggiornato alle 14.27)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X