facebook rss

Traffico illecito di rifiuti pericolosi,
sequestrata discarica di elettrodomestici

FALCONARA – Denunciata una coppia per gestione illegale di rifiuti speciali, avevano messo in piedi un'attività di export delle vecchie apparecchiature elettroniche con la Nigeria
lunedì 18 settembre 2017 - Ore 14:30
Print Friendly, PDF & Email

I sigilli posti dal Noe e dai carabinieri della tenenza di Falconara al locale di Rocca Priora

Avevano messo in piedi un traffico illecito di rifiuti pericolosi, in particolare elettrodomestici e apparecchiature elettroniche, che invece di essere smaltite a norma di legge, venivano esportate e inviati nel porto di Tincan Island in Nigeria. A scoprire la coppia di nigeriani è stata l’attività investigativa dei carabinieri della tenenza di Falconara e del nucleo operativo ecologico di Ancona. I militari del Noe e di Falconara hanno posto sotto sequestro il locale commerciale sulla statale Adriatica in zona Rocca Priora che la coppia utilizzava come deposito e magazzino, rendendola di fatto una discarica di rifiuti ingombranti. La coppia è stata denunciata per gestione illecita di rifiuti speciali pericolosi. Nel locale sotto sequestro sono stati ritrovati più di un centinaio di vecchi frigoriferi e nelle vicinanze dell’attività sono stati sequestrati anche due furgoni senza targa, in stato di abbandono, utilizzati come contenitori di altri rifiuti e apparecchiature elettroniche pericolose per l’ambiente.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X