facebook rss

In auto con la cocaina da spacciare:
denunciato un operaio di 31 anni

OSIMO – L’uomo, originario di Treia, è stato fermato ieri pomeriggio mentre era a bordo della sua Mercedes Classe A. In tutto gli sono stati sequestrati 5 grammi di droga, un bilancino di precisione, materiale da confezionamento e 300 euro in contanti. Per i militari, la clientela dell’uomo sarebbe nell’area compresa tra Montecassiano e l’hinterland osimano
Print Friendly, PDF & Email

 

La droga e i soldi sequestrati dai carabinieri

 

Fermato in auto con la cocaina: denunciato un 31enne di Treia. A stringergli le manette attorno ai polsi sono stati ieri pomeriggio i carabinieri del Norm di Osimo, durante un servizio mirato alla repressione del traffico di stupefacenti. L’uomo, operaio e tossicodipendente, è stato agganciato a bordo della sua Mercedes Classe A mentre girovagava in maniera sospetta a Passatempo di Osimo. Dopo una prima ispezione veicolare, i militari guidati dal capitano Raffaele Conforti hanno perquisito anche l’abitazione del 31enne, a Montecassiano. In totale, sono stati sequestrati 5 grammi di cocaina, un bilancino di precisione,  materiale da taglio e confezionamento, 4 telefoni cellulari utilizzati per matenere contatti con gli acquirenti e 300 euro, per gli inquirenti chiaro provento dello spaccio. Secondo i sopetti dei militari, il presunto pusher avrebbe intessuto i contatti con la clientela nell’area compresa tra Montecassiano e l’hinterland osimano. Oltre alla denuncia a piede libero, l’umo rischia anche di ricevere un foglio di via obbligatorio dalla città di Osimo per i prossimi tre anni. La richiesta è stata già inoltrata alla questura dorica.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X