facebook rss

Circo allo stadio,
la polizia municipale vieta gli spettacoli

ANCONA – I controlli di vigili urbani e carabinieri forestali hanno constatato che gli animali sono in buone condizioni, ma la mancanza delle richieste dei permessi non consente gli show. Protesta silenziosa dei circensi
venerdì 19 Gennaio 2018 - Ore 18:01
Print Friendly, PDF & Email

 

Divieto di esibizioni, anche se gli animali sono risultati in buone condizioni di salute, il circo si prepara a smontare le tende. Controllo stamattina della polizia municipale e dei carabinieri forestali al parcheggio dello Stadio Del Conero, dove giovedì pomeriggio si è attendato il Circo di Praga. I militari hanno riscontrato il buono stato di salute degli animali, ma non è stato sufficiente per dare il nullaosta agli spettacoli: il circo infatti avrebbe dovuto chiedere al Comune le preventive autorizzazioni con due mesi di anticipo, secondo quanto stabilito dal nuovo regolamento comunale sulla tutela degli animali, per consentire tutte le opportune verifiche. Gli agenti della municipale hanno perciò ribadito ai gestori del circo il divieto di aprire al pubblico qualsiasi spettacolo. Saltato dunque il primo appuntamento di oggi alle 15.30, il Circo di Praga ha annullato tutti gli show previsti. Non si è arrivati invece all’atto di sgombero del piazzale: all’attività è stato concesso “un tempo congruo”, fanno sapere dalla polizia municipale, per poter togliere le tende e ripartire. Al botteghino, i gestori del circo hanno affisso la loro protesta silenziosa con due manifesti che invitano il pubblico a non far sparire la tradizione del circo italiano, denunciando una “campagna razzista” contro i circensi e i loro animali, infine rivendicando il buono stato di tutela delle specie che si esibiscono negli spettacoli.

Arriva il circo, ma non ha l’autorizzazione Scattano i controlli

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X