facebook rss

Salpa Tipicità in Blu,
il festival del gusto e
della economia del mare

ANCONA – Da giovedì 17 a domenica 20 maggio quattro giorni in tutta la città dedicati all'Adriatico, ai suoi sapori e ai suoi mestieri. Dallo spettacolo su Atlantide con il geologo e volto tv Mario Tozzi, fino alla rievocazione storica con Venezia, con i classici appuntamenti a tavola con i pescatori al Mandracchio
Print Friendly, PDF & Email

La presentazione del programma al mercato ittico di Ancona. Da sinistra, Angelo Serri, Pierpaolo Sediari, Massimiliano Polacco, il dirigente regionale Luigino Peloni

 

Gusti, sapori e mestieri dell’Adriatico tornano al centro della quattro giorni di festival Tipicità in Blu. Appuntamento da giovedì 17 maggio fino a domenica 20 maggio per questa quinta edizione della kermesse dedicata al rapporto con il mare, ospitata dalla città di Ancona. Confermati gli eventi culinari più amati dal pubblico, la gara tra cuochi a vela Sailing Chef, con i maestri della cucina impegnati a bordo delle imbarcazioni che salperanno da Marina Dorica sabato a partire dalle 8,30. Confermati anche i popolari e apprezzati menu degustazione “a tavola con i pescatori”, che saranno serviti al Blu Village allestito al Mandracchio, zona del mercato ittico, sabato e domenica dalle 11 alle 20. Ospite d’onore di quest’anno, l’Albania, con la delegazione della città di Durazzo, mentre torna per la seconda volta la collaborazione con Venezia, con una rievocazione storica in costume di un episodio del 1848 di fratellanza tra le due marinerie rivali, che andrà in scena domenica alle 17,30, nelle acque della Mole e con ritrovo del corteo a Porta Pia. La Mole sarà il centro culturale del programma, con laboratori per bambini, la mostra mercato “un mare di libri” , sabato dalle 14 alle 20,30 e domenica dalle 11.30 alle 20, l’inedita rassegna di vini “il Conero nel calice”, organizzata con l’Istituto marchigiano tutela vini, accompagnati da produzioni alimentari di qualità, sabato e domenica dalle 11 alle 20. Tra gli eventi speciali, la serata sul mito di Atlantide con Mario Tozzi e il musicista Enzo Favata, sabato alle 22 con ingresso gratuito. Nei locali della città, 36 quelli che hanno aderito, compresi gli operatori di Portonovo, saranno serviti i menù in blu e gli Aperiblu in 28 tra bar e locali di Ancona e della baia. Sabato dalle 16 alle 19, l’open day del Cnr, con le visite guidate all’istituto di ricerca del mare Tipicità in blu secondo il vicesindaco Pierpaolo Sediari è un esempio di “marketing territoriale di alto livello, per offrire la città di Ancona ai suoi visitatori”. Il vice presidente della Camera di Commercio di Ancona Massimiliano Polacco ricorda che l’intera blu economy vale il 4% dell’economia regionale, che diventa l’8% se si conta l’intera filiera, dalla cantieristica al turismo fino alla ristorazione. “Tipicità in blue è l’idea che ridà la giusta valorizzazione a questa nostra eccellenza” spiega Polacco. Tantissimi i partner ringraziati dal direttore di Tipicità, Angelo Serri. “Solo una grande squadra poteva portare al risultato di questa edizione” ha aggiunto Serri.

Tutte le informazioni e il programma sono consultabili via smartphone con la App di Tipicità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X