facebook rss

«Non tocca a me buttare
la spazzatura» e gli inquilini si
prendono a morsi: due feriti

ANCONA - La lite si è scatenata ieri sera in un appartamento di via Trieste abitato da due famiglie di nigeriani. A finire in ospedale un uomo ferito da un morso e una donna colpita all'altezza del seno. Sul posto, due pattuglie della polizia e il 118
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Litigano per chi deve scendere in strada a buttare la spazzatura e si prendono a cazzotti e morsi. Bagarre ieri sera, attorno alle 21, in un appartamento di via Trieste abitato da due coppie di nigeriani con figli piccoli e gestito dal Comune. Ad avere necessità delle cure dei sanitari sono stati un uomo, raggiunto da un morso al braccio, e una donna – che ha partorito da poco – colpita all’altezza del seno. I due non sono gravi. Sul posto sono piombate immediatamente due pattuglie delle Volanti per cercare di sedare la lite. Un litigio furioso che sarebbe scaturito da futili motivi, nati da una diatriba legata al turno per portare fuori dall’appartamento la spazzatura da buttare. La zuffa avrebbe coinvolto tutti e quattro gli adulti: due donne di 30 e 34 anni e due uomini di 39 e 28 anni. Una volta arrivati in via Trieste, gli agenti hanno mitigato gli animi e allertato il 118 che ha provveduto a trasportare all’ospedale per accertamenti due feriti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X