facebook rss

Calciomercato, tutte le trattative
dalla serie D alla Terza Categoria

Print Friendly, PDF & Email

Mirko Cudini, ex allenatore della Sangiustese

di Michele Carbonari

Tanti movimenti del calciomercato hanno caratterizzato questa settimana sportiva e l’addio di una storica società di Macerata, la Robur, che non si iscriverà al prossimo campionato di Terza Categoria puntando però forte sul settore giovanile. In Serie D l’ex attaccante della Maceratese e della Recanatese Marco Villanova (’91) è conteso dalla Sangiustese e dal Matelica, quest’ultima rischia di perdere capitan Mauro Gilardi (82′), che potrebbe sostituire al Fabriano Cerreto il difensore centrale Federico Tafani (’81), sul quale ha messo gli occhi il Fabiani Matelica (potrebbe chiedere l’inserimento nel girone B di Prima categoria). L’ex allenatore della Sangiustese Mirko Cudini è ad un passo dalla firma con il San Nicolò. Il perno della retroguardia dell’Osimo Stazione Matteo Rossini (’91) è corteggiato da tre squadre d’Eccellenza: Portorecanati (che nel frattempo conferma il bomber Martin Garcia), Camerano e Porto Sant’Elpidio.

Il Fabriano Cerreto calcio asd

In Promozione attivissimo il Valdichienti Ponte, che porta a casa il centrocampista ex Trodica e Sangiustese Andrea Lattanzi (’94) e il difensore ex Potenza Picena Matteo Monteneri (’85). Nel frattempo arrivano le conferme del portiere Roberto Piergiacomi, del difensore Michele Pietrella e del centrocampista Angelo Foresi. Il Camerino saluta il responsabile del settore giovanile Mauro Borioni e affida il vivaio a Pasquale Di Franco. La società biancorossa è sulle tracce del portiere under Matteo Natali (Chiesanuova) ma si separa dal centrocampista Matteo Piangiarelli (’88), che potrebbe accasarsi alla Filottranese insieme a Gabriele Tittarelli (’94), in uscita dal Chiesanuova. Il Potenza Picena sceglie il nuovo allenatore: è l’ex Tolentino e Recanatese Gianfranco Zannini, reduce dall’esperienza in vari settori giovanili (con lui il vice Andrea Gramaccini e il preparatore dei portieri Tiziano Bovetti).

Mister Angelo Cetera (foto Fabrizio Ottavi)

Angelo Cetera, dal Trodica, passa alla guida tecnica del Villa Musone, che a sua volta saluta il team manager Giorgio Osimani. Il prezzo pregiato di questa sessione di mercato Roman Chornopyshchuk resta all’Aurora Treia, insieme a Fabio Cartechini Saimon Carnevali, Andrea Verdicchio, Andrea Ballini, Andrea Capenti e Krenar Kakuli, oltre al giovane Conti. Il dimissionario Stefano Cardinali lascia la presidenza del Trodica. Il nuovo direttivo verrà nominato nei prossimi giorni, con l’intenzione di chiedere la domanda di ripescaggio. Il mediano Diego Biagioli (’89) segue mister Cantatore al Montecosaro.

In Prima categoria, senza freni la Vigor Montecosaro di Gregorj Pagnanini, che conferma una dozzina di giocatori e ufficializza l’arrivo del difensore Davide Riganelli dal Montecassiano. Il centrocampista Alessandro Emiliani lascia il calcio giocato ma resterà nello staff tecnico dell’allenatore. L’attaccante Iesari (’95) è corteggiato dal San Claudio mentre l’esterno Kevin Cicconofri (’93) segue mister Marco Fontinovo al Montemilone Pollenza, il quale nel frattempo si separa dal capitano Fabio Campilia (’91), in procinto di accasarsi dai cugini del Casette Verdini, che a sua volta chiudono con l’esterno Matteo Tarquini della Cluentina (dove potrebbe approdare il bomber Filippo Canesin, alle dipendenze del fratello Pietro). Mister Fontinovo potrà contare sulle prestazioni del portiere Maccari, del difensore Compagnucci, del centrocampista Verdolini e dell’attaccante Pettarelli, sfuma invece il sogno di portare alla propria corte il difensore Andrea Romagnoli, confermato dal Valdichienti Ponte, dal quale potrebbe pescare una delle pretendenti a ben figurare nel prossimo anno: il Corridonia, vicino all’accordo con Paolo Patacchini (’84), l’esterno Michael Taglioni (’92) e il terzino Alessandro Polinesi (’88). La società rossoverde affida la panchina della Juniores a Danny Vagni, fresco vincitore del titolo con l’Urbis Salvia. Cala il tris, dall’Umbria, anche il Muccia: il portiere Palanca (Quattro Castelli Valnerina), il difensore Trabalza (Clitunno) e il centrocampista Buffa (Viole). L’Urbis Salvia blinda la porta con Cristian Bonaiuto (’89), in uscita dall’Elpidiense Cascinare. Alla Monteluponese potrebbero tornare l’esterno Mattia Berrettoni (’90), il centrocampista Alessandro Marcolini (’91) e l’attaccante Andrea Verdicchio (Urbis Salvia).

Daniele Moriconi, nuovo giocatore del Cska Amatori Corridonia

In Seconda categoria, il colpo lo mette a segno la Sefrense, che rimpiazza il partente Zifer Ajdari (direzione Albacina) con l’attaccante Lulzim Jonuzi dall’Esanatoglia, la quale rischia di perdere anche l’altra punta Marco Paniccià (sui cui è interessato il Pievebovigliana). Il Cska Amatori Corridonia puntella la difesa con l’ex capitano dell’Urbis Salvia Daniele Moriconi. Il tecnico Paolo Paoloni potrebbe portare con se il centrocampista Lorenzo Gaetani dal Telusiano, il quale conferma mister Raffaeli, il portiere Liuti, i difensori Romitelli e Calamante, il centrocampista Iazzetta e gli esterni Tarquini e Tulli. Ne fanno da contraltare i possibili addii al calcio giocato del bomber Adnan Rais, del mediano Aniello Russo e del terzino Mattia Fiorelli. Il Real Porto si separa da Andrea Capitanelli e Alessio Domenella, entrambi allo United Civitanova, mentre confida nei rientri dai rispettivi infortuni del portiere Pantanetti e dell’attaccante Papa. La Belfortese conferma mister Andrea Casoni. Il Morrovalle riparte da mister Andrea Foresi, il quale però dovrà rinunciare all’attaccante Calogero Miccichè (Pioraco) e al difensore Alessandro Emiliani. Il neopromosso San Giuseppe cala il tris d’aquisti: Filippo Di Stani dalla Vigor Montecosaro, Luigi Marra dal Porto Potenza e Francesco Ruzzier dal Pievebovigliana andranno a colmare i vuoti lasciati dal capitano Mirko Pistolesi, Martin Firpo e Alessio Scalese, che lasciano il calcio giocato. Attiva sul mercato anche l’Elfa del nuovo ds Biagio Micari e di mister Claudio Eleuteri, che avrà a sua disposizione il portiere Cristian Giovagnini, il centrocampista Fabio Fantegrossi e l’attaccante Edorado Pettinari, tutti provenienti dal Caldarola. A Tolentino sembra invece in difficoltà il Real, che si divide dal tecnico Massimo Ferranti e rischia di non iscriversi al prossimo campionato. Il Rione Pace, prossima Vigor Macerata, sceglie il nuovo allenatore: sarà Ivan Berozzi, che ha intenzione di portare con se Conforti, Fratini e Ibii dalla Robur. A proposito di quest’ultima, non si iscriverà al prossimo campionato di Terza categoria (manca solo l’ufficialità ma la notizia viene data per certa). Lo stesso rischia di fare l’altra retrocessa dal girone F di Seconda: il Visso. Sauro Orzi è il nuovo presidente della Settempeda, in luogo di Gilberto Cruciani.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X