facebook rss

Al via il coworking space
e tanti altri progetti
con FaCe The Work

FABRIANO - Stasera alle 21.00 nel Palazzo del Podestà si terrà un incontro per condividere in pubblico il percorso realizzato dall'ente capofila di FaCe The Work, bando dedicato ai giovani tra i 16 e i 36 anni con partners i comuni di Fabriano e Cerreto d'esi
Print Friendly, PDF & Email

Stasera la presentazione pubblica dei risultati delle selezioni di “FaCe the Work”, borsa lavoro dedicata ai giovani 16-35 anni del territorio montano della Provincia di Ancona, nata dal bando Anci ReStart. Alle 21.00 a Palazzo del Podestà un incontro per condividere in pubblivo il percorso realizzato e presentare le azioni future. Il soggetto capofila è la Provincia di Ancona e partner del progetto sono: Comune di Fabriano, Comune di Cerreto D’Esi, Università di Urbino Carlo Bo, Circolo Arci Il Corto Maltese, Microclima associazione culturale, Polisarte, Azione Cattolica Fabriano-Matelica, Pastorale Diocesano Fabriano-Matelica. Il progetto prevede una serie di azioni volte a prevenire e contrastare il disagio giovanile, a favorire la permanenza dei giovani sul territorio e a migliorare nel complesso la sua attrattività e la qualità del capitale umano. Sono state attivate alcune linee di azione: un osservatorio della condizione giovanile, la realizzazione di percorsi formativi, l’attivazione di borse lavoro, l’organizzazione di eventi culturali, l’attivazione di un coworking space. Tra le idee collegate a Face The Work un questionario messo a disposizione dal comune di Fabriano per studiare la condizione dei giovani del territorio e orientare alcune politiche giovanili territpra in questo settore.

FaCe The Work, le prime borse lavoro per i giovani al via il 20 aprile

Lavoro nel coworking, la possibilità di “FaCe The Work”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X