facebook rss

Ripascimenti a tempi di record,
a Portonovo spiaggia pronta

ANCONA - Lavori conclusi in tre notti, invece delle dieci annunciate dal Comune, per evitare ripercussioni sulla stagione balneare. Non resta che lo smontaggio del cantiere che avverrà in nottata senza disagi per i bagnanti
Print Friendly, PDF & Email

 

Concluso il ripascimento a Portonovo a tempi di record. Tre notti di lavoro, invece delle dieci previste, per ripristinare le spiagge della baia. Erano stati annunciati possibili disagi fino al 21 di luglio, ma questa mattina dal Comune è stata comunicata la conclusione dei lavori, svolti in poche notti per evitare ripercussioni sulla stagione balneare. Nella notte di oggi lo smontaggio del cantiere che non influirà − assicurano da Palazzo del Popolo − sulla fruizione della spiaggia. Nessun intorbidamento delle acque, sorvegliate speciali dei tecnici dell’Università Politecnica delle Marche. Lavori interamente svolti sotto la supervisione dell’Arpam.

«L’impresa esecutrice Eurobulding Spa di Servigliano − si legge in una nota − ha operato con un’ottima organizzazione del cantiere che ha permesso di realizzare l’intervento in sole tre notti invece delle dieci inizialmente previste. I lavori sono stati costantemente seguiti nelle tre nottate dall’ingegnere Doriano Sordoni direttore dei lavori, con la collaborazione dell’ingegnere Andrea Fabietti (studio associato Sordoni e Fabietti)».

Portonovo, via al ripascimento Lavori per dieci giorni

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X