facebook rss

Violenta una paziente in ospedale,
individuato il responsabile

MACERATA - La Squadra mobile dopo una serie di indagini ha identificato l'infermiere che avrebbe violentato una donna nel nosocomio cittadino. Ulteriori accertamenti sono in corso
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Paziente dell’ospedale di Macerata denuncia di essere stata violentata, la polizia individua il presunto responsabile. Un episodio avvenuto a Macerata con una donna che ha denunciato di aver subito una violenza sessuale da un infermiere del reparto dove era ricoverata. Ieri pomeriggio, dopo la segnalazione, gli agenti hanno raggiunto il nosocomio cittadino. Lì personale dell’ospedale ha riferito agli agenti che una donna aveva denunciato di essere stata violentata. A questo punto la questura ha messo subito in atto il protocollo relativo alle violenze di genere. La dirigente della Squadra mobile di Macerata, Maria Raffaella Abbate, ha poi raggiunto l’ospedale insieme a personale specializzato per episodi di violenza sessuale. Gli agenti della Squadra mobile hanno iniziato così le indagini per accertare quanto accaduto e verificare quello che aveva denunciato la paziente. L’analisi e l’esame di una serie di elementi raccolti e l’esperienza e competenza della dirigente della Mobile nel trattare casi di persone vittime di violenza sessuale, hanno consentito di individuare il responsabile. Ulteriori indagini sono in corso da parte della Squadra mobile. Gli agenti stanno raccogliendo le testimonianze di numerose persone che possono fornire elementi utili alle indagini e per far luce su quanto accaduto in ospedale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X