facebook rss

Scia luminosa (con boato)
illumina il cielo di Ancona

UN 'BOLIDE', una grossa roccia in arrivo dalla spazio, ha solcato stasera verso le 21 la volta celeste del Centro Italia disintegrandosi al contatto con l'atmosfera terrestre. E' stata avvistata anche a Falconara, Loreto e a Osimo fino a Cingoli
Print Friendly, PDF & Email

Un ‘bolide’ (foto d’archivio)

Un ‘bolide’ luminoso ha solcato e illuminato per pochi secondi il cielo stellato dell’Italia centrale verso le 21 di stasera. Il boato, provocato dall’erosione del meteoroide con l’atmosfera, è stato percepito da Ancona a Falconara fino all’entroterra, passando per Loreto, Osimo e Cingoli. La notizia dell’avvistamento è rimbalzata sui social media, tra stupore e  incredulità, corroborata da varie testimonianze ma nessuna immagine. Il fenomeno non è inusuale ma di solito la ‘palla di fuoco’ viene osservata per così pochi secondi che diventa quasi impossibile da fissare con un obiettivo fotografico. I‘bolidi’ sono residui di rocce di grosse dimensioni in arrivo dalla spazio che si disintegrano a contatto con l’atmosfera terrestre. Le stelle cadenti, la pioggia delle Perseidi osservabile dal 10 al 12 agosto, sono invece collegate allo sciame meteorico prodotto dalle polveri delle comete.

Palla di fuoco avvistata nel cielo di Osimo. L’esperto: “E’ un ‘bolide’”

Meteorite verde nei cieli d’Italia: il ‘bolide’ avvistato anche ad Ancona e Osimo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X