facebook rss

Il Cammino di Santiago:
Francesco Pirani fa il bis

OSIMO - L'imprenditore 53enne, ex vice sindaco di Osimo, è partito ieri per un nuovo viaggio verso la meta del Portogallo che lo terrà distante da casa e dal lavoro per tre mesi. Stavolta con meno tecnologia al seguito e con l'intenzione di spizzicare more e panini, fermandosi a parlare con le persone incontrata lungo il percorso
Print Friendly, PDF & Email

L’imprenditore osimano Francesco Pirani, ex vice sindaco di Osimo, nella foto simbolo di inizio viaggio

Ritorno a Santiago de Compostela per l’imprenditore osimano Francesco Pirani. Un nuovo cammino a piedi che stavolta lo terrà lontano tre mesi dagli affetti e dagli impegni di lavoro. “Per la seconda volta sono partito per Santiago, un anno dopo la prima. – racconta sui social media il 53enne – Ma ci sei già stato, mi ha detto qualcuno… Ho risposto che il viaggio non è la meta ma i passi che fai per arrivarci, le persone che incontri e l’aria che respiri lungo il cammino. Sono partito da casa con una tenda e, come prima notte, sono andato al Conero, a dormire sulla spiaggia, senza App scaricate e nessuna prenotazione per il giorno a seguire. Sto improvvisando le tappe a seconda di come mi sento fisicamente, di come è il meteo, di quanto tempo passo a visitare ciò che incontro e non conosco. Trovo l’acqua in fonti o la chiedo a persone suonando il campanello. Spizzico more e mangio mele e fichi lungo i campi e fossi. Compro panini in quei posti sperduti dove trovi dal prosciutto al Dixan. Chiedo le scorciatoie a vecchietti seduti sotto gli alberi o a contadini che stanno lavorando. E capisco che sono felici di stare a parlare. Ho portato poca tecnologia e piu tempo. E saranno tre mesi bellissimi. E lenti”.

Da Osimo a Santiago de Compostela: il ‘cammino’ raccontato dall’imprenditore Francesco Pirani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X