facebook rss

Dopocena di controlli: orina
in una bottiglia in strada,
maxi multa per un 51enne

ANCONA - Maxi operazione della Polizia di Stato con controlli in tutto il capoluogo dorico e sulla costa. L'uomo, sorpreso in via Marconi in evidente stato di ubriachezza, ieri sera è stato accompagnato in Questura. Dovrà pagare una sanzione di 3.500 euro
Print Friendly, PDF & Email

I controlli della Polizia in piazza Ugo Bassi

Nuova maxi operazione della Polizia di Stato in tutto il capoluogo dorico nonché lungo il litorale della provincia: decine di poliziotti della Squadra Volante, Reparto Prevenzione Crimine, Squadra Nautica, Unità Cinofile e Unità di Primo Intervento, volute fortemente dal Questore Oreste Capocasa, hanno spiegato contemporaneamente e sinergicamente la loro attività di prevenzione e repressione di ogni forma di reato, con particolare attenzione alla criminalità diffusa, ai reati predatori e all’immigrazione clandestina. Nel corso dell’operazione sono state controllate 214 persone, identificati 102 cittadini extracomunitari, controllati 178 veicoli, effettuati 16 posti di controllo e controllati 13 locali pubblici. Numerose anche le sanzioni al Codice della Strada: 12 persone sono state contravvenzionate perché i loro veicoli non erano coperti da assicurazione RCA e per l’uso del telefonino durante la guida.

Nel tardo pomeriggio di ieri gli agenti hanno effettuato un lungo controllo alle numerose persone che gravitano in Piazza U. Bassi ed in particolare alle zone prospicenti alcune attività commerciali, spesso in stato d’ebrezza alcolica. Tra i 22 soggetti identificati, 11 risultavano avere numerosi precedenti di Polizia soprattutto per l’uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti. Tra le summenzionate persone, 4 soggetti italiani tra i 28 ed i 37 anni, sono stati accompagnati in Questura per più approfonditi accertamenti e per le contestazioni amministrative relative allo stato di ebbrezza. Per 2 di loro scattavano immediatamente i provvedimenti di allontanamento dal Comune di Ancona con Fogli di Via Obbligatorio in quanto ritenuti pericolosi per l’ordine e la sicurezza pubblica essendo provenienti da altre province limitrofe.

Tra il gruppo di soggetti controllati, un ventenne veniva trovato in possesso di un grammo circa di hashish che aveva nelle tasche dei pantaloni: il giovane anconetano veniva deferito alla competente autorità amministrativa. Nel corso dei controlli effettuati nella serata di ieri, ore 22.30 circa, nella zona Archi, gli Agenti sanzionavano un gambiano di 51 anni che in stato di ubriachezza infastidiva gli avventori di un bar urinando poi in via Marconi all’interno di una bottiglia di birra tra la curiosità dei passanti. L’uomo veniva accompagnato in Questura e sanzionato per l’ubriachezza e gli atti contrari alla pubblica decenza per un totale di circa 3500 euro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X