facebook rss

Giardini devastati dai vandali:
lampioni spaccati e svastiche a terra

JESI - Ignoti hanno fatto scempio in viale Cavallotti
domenica 6 Gennaio 2019 - Ore 12:29
Print Friendly, PDF & Email

La plafoniera spaccata di un lampione gettata nella fontana.

 

Svastiche disegnate nella ghiaia, cestini dei rifiuti divelti e gettati nella fontana, lampioni spaccati, panchine rotte. Vandali scatenati nella notte tra venerdì e sabato ai giardini pubblici di viale Cavallotti, a Jesi, sia nel lato monumento sia nell’antistadio. Ignoti si sono “divertiti” a danneggiare arredi e illuminazione pubblica, spaccando tutto e gettandone dei pezzi nella fontana dei pesci. Poi hanno tracciato una svastica e disegni osceni sulla ghiaia in modo che gli avventori del sabato mattina potessero trovarli. Non è la prima volta che i vandali colpiscono ai giardini di viale Cavallotti. Addirittura dei minorenni avevano danneggiato il monumento ai caduti, ma erano stati individuati e chiamati alle proprie responsabilità. Tra i residenti della zona e gli avventori si chiede l’intervento della Polizia locale o delle forze dell’ordine.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X