facebook rss

La traversa ferma Pera,
Recanatese impatta a Jesi

SERIE D - Finisce 0 a 0 la sfida del Carotti, l'attaccante giallorosso vicino al gol nella ripresa. La formazione di mister Alessandrini resta in zona playoff
Print Friendly, PDF & Email

 

Manuel Pera, bomber della Recanatese

 

La traversa respinge il mancino di Pera, la Recanatese si deve accontentare di un pari in casa della Jesina. Finisce a reti inviolate la gara giocata al Carotti, match comunque equilibrato. Con il punto ottenuto i giallorossi muovono la classifica, agganciano al terzo posto la Sangiustese (fermata dal maltempo a Campobasso, a quota 33 anche il Pineto e il SN Notaresco) e restano in zona playoff in vista dello scontro diretto di domenica prossima, quando al Tubaldi arriverà la squadra di mister Cudini. 

CRONACA – Nella prima frazione di gioco, dopo un’iniziale fase di studio, sono gli ospiti i primi rendersi pericolosi al 14esimo, ma il tiro dalla distanza di Olivieri viene disinnescato da Anconetani in due tempi. Rispondono i locali due giri di lancette più tardi con Ricci, Sprecacé è ben piazzato e blocca. Dopo la conclusione di Pera al 19esimo (estremo di casa blocca senza affanni) e le due giocate di Cruz che non inquadrano la porta (26′ di testa e 30′ in acrobazia) tocca a Cameruccio sfiorare il bersaglio grosso al 38esimo. Il pallonetto di Monti che non trova impreparato Anconetani al 42esimo è l’ultimo sussulto del primo tempo equilibrato anche se privo di vere occasioni da rete. Nella ripresa, dopo cinque minuti, è Riccio a rendersi pericoloso ma la sua incornata in seguito al piazzato calciato da bordo non centra lo specchio. Al 58esimo la gara si accende. Tremano i pali della porta locale quando Pera si libera tre avversari ed esplode il mancino, la traversa dice di no al bomber giallorosso. Poi risponde Cruz, al 65esimo, il colpo di testa dell’attaccante sfiora il palo. L’ultima occasione è per Yabrè ad un minuto dal novantesimo ma il tiro sfila di poco sul fondo alla destra di Sprecacè.

Il tabellino:

JESINA: Anconetani, Martedì, Pasqualini, Marini, Riccio, Bordo, Trudo (28’s.t. Villanova), Yabrè, Cruz (34’s.t. Bubalo), Ricci (28’s.t. Nonni), Cameruccio (43’s.t. Matinata). A disp.: Perez, Fracassini, Ceccuzzi, Pierandrei, Zannini. All.: Ciampelli.

RECANATESE: Sprecacé, Dodi (28’s.t. Gambacorta), Monti (24’s.t. Rinaldi), Lunardini, Nodari, Marchetti, Pera, Borrelli, Sivilla (40’s.t. Palmieri), Olivieri (33’s.t. Raparo), Giaccaglia (22’s.t. Sopranzetti). A disp.: Piangerelli, Esposito, Candini, Gigli. All.: Alessandrini.

TERNA ARBITRALE: Carlo Rinaldi di Bassano del Grappa (Tomasi di Schio – Giangregorio di Padova)

NOTE: ammoniti: Monti, Bordo, Olivieri, Bubalo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X