facebook rss

Asilo Muzio Gallo:
nuovo dormitorio,
ok a feste di compleanno

OSIMO - Trovata una nuova sistemazione per l'aula dove riposano i bimbi, prima senza finestre e con areazione forzata e cancellati i compleanni collettivi previsti l'ultimo venerdì del mese. "Sono soddisfatta. mi fa piacere che il presidente abbia accolto le mie richieste" commenta la consigliera Maria Grazia Mariani
lunedì 7 Gennaio 2019 - Ore 11:44
Print Friendly, PDF & Email

La scuola d’infanzia Muzio Gallo di via II Giugno

Scuola Materna Muzio Gallo di Osimo, festa di compleanno e dormitorio: si ritorna alla normalità. “Ci sono voluti più di due anni ma alla fine la Asso ha deciso di ripristinare la festa di compleanno alla scuola materna Muzio Gallo. A novembre 2016 infatti il presidente Giacco aveva deciso che i bambini potevano festeggiare il proprio compleanno in un unico giorno, l’ultimo venerdì del mese, tutti insieme. Aveva dichiarato ‘….E’ una mia decisione: così si tutela la salute e la sicurezza dei bimbi e si evita di mettere in difficoltà le famiglie che hanno problemi economici..’. Mi fa piacere che il presidente abbia accolto la mia richiesta di ripristinare la festa di compleanno che per tradizione si è sempre celebrata il giorno di compleanno”. La consigliere Maria Grazia Mariani è soddisfatta per l’epilogo della vicenda.

Maria Grazia Mariani (gruppo Misto)

“Finalmente ad ogni bambino la sua festa, anche se, presidente, non comprendo il motivo per cui la torta dovrà essere acquistata dai genitori (ma non avevano problemi economici?) obbligatoriamente presso una sola pasticceria osimana (ometto il nome) individuata dalla Asso con apposita circolare. Nessuna polemica: obiettivo raggiunto e non solo. – prosegue lòa capogruppo di minoranza del Gruppo Misto-  Ringrazio infatti il presidente Giacco per aver trovato la giusta allocazione al dormitorio che negli ultimi due anni era stato ricavato in un locale privo di finestre e con areazione forzata, certamente poco adatto, a mio avviso, per far riposare i bimbi.  Anche in questo caso avevo sollecitato una giusta sistemazione. Ci è voluto un pò, ma alla fine è stata trovata una nuova stanza con tutti i requisiti di legge a tutela della salute dei bambini. Ora però permettetemi una domanda : perchè chi governa la città ha cambiato idea? Non sarà mica che tra pochi mesi gli osimani andranno a votare? O c’è stato un calo di iscrizioni?  Va a finire che le richieste della Mariani (cioè le mie) non sono poi così scellerate”.

Collaborazione rinnovata tra Asso e asilo Muzio Gallo. Il Comune valuta di acquistarlo

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X