facebook rss

Accompagna il figlio minorenne
in tribunale e si presenta
con un coltello: denunciato

ANCONA - Protagonista un 34enne della provincia di Pesaro, arrivato questa mattina al tribunale dei Minorenni con il figlio, convocato dalla procura. L'uomo non ha passato il controllo del metaldetector che ha riscontrato la presenza di una lama della lunghezza di 9 centimetri. Era attaccata alla cintola dei pantaloni. L'arma è stata sequestrata
Print Friendly, PDF & Email

L’ingresso alla procura dei minori

 

Il figlio minorenne viene convocato dalla procura, il padre lo accompagna, ma si presenta all’ingresso con un coltello: 34enne denunciato. L’uomo, della provincia di Pesaro, è stato fermato questa mattina dalla guardia giurata che si trova nell’atrio del palazzo di via Cavorchie. Non ha passato l’esame del metaldetector. Lo strumento ha fatto rinvenire al vigilantes un coltello attaccato con un laccio alla cintola dei pantaloni del 34enne. Aveva l’impugnatura di legno e una lama della lunghezza di 9 centimetri. «Lo uso in campagna» avrebbe detto il giovane papà. Sul posto sono anche arrivati i carabinieri del Norm. L’arma è stata sequestrata e il 34enne denunciato per il possesso ingiustificato del coltello. Padre e figlio erano attesi nelle stanze della procura. Il minore, infatti, era stato convocato dagli inquirenti per metà mattinata per essere ascoltato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X