facebook rss

Il ct vice campione mondiale di volley
torna agli open days dell’Univpm

ANCONA - Davide Mazzanti, medaglia d'argento agli scorsi campionati giocati in Giappone, sarà nelle aule della Politecnica durante la settimana di orientamento dedicata agli studenti delle scuole superiori
Print Friendly, PDF & Email

Davide Mazzanti all’Univpm nel 2018

 

L’Università Politecnica delle Marche apre ai ragazzi delle scuole medie superiori le aule e i laboratori durante la settimana di orientamento dal titolo “Progetta il tuo futuro”, dal 5 al 12 febbraio (esclusi sabato e domenica).
“Sono anni che incontro, nelle diverse attività di orientamento, ragazzi curiosi e interessati, hanno fame di informazioni. Loro sono il nostro futuro e a loro dico sempre di seguire i loro sogni e scegliete di studiare per raggiungerli” – afferma il rettore Sauro Longhi che tutte le mattine, dalle ore 9 saluterà gli studenti in arrivo in Aula Magna. Sono ragazzi che stanno scegliendo il proprio futuro e ai quali l’università vorrebbe dare non solo informazioni e consigli ma spunti di riflessione per accompagnarli a scegliere il loro percorso. Ecco perché anche quest’anno tornerà in Aula Magna per portare la sua esperienza, il suo lavoro quotidiano con le ragazze della nazionale, le sue passioni e le sfide che ha accettato e vinto, il ct della nazionale di volley femminile Davide Mazzanti. L’allenatore sarà ad Ancona il 5 febbraio. Ogni anno vengono accolti migliaia di studenti provenienti un po’ da tutta Italia, soprattutto dalle Marche, Emilia Romagna, Abruzzo, Molise, Umbria e Puglia.

IL PROGRAMMA – Dopo il saluto del rettore alle ore 9:00 in Aula Magna saranno presentate, tra docenti e presidi, le 5 aree della Politecnica: Agraria, Economia, Ingegneria, Medicina e Scienze. Poi alle 10:30 circa i ragazzi potranno approfondire le loro richieste andando nei 28 stand dedicati ai corsi, dove ci saranno professori e tutor a disposizione. Spazio anche alle informazioni sul diritto allo studio con l’Erdis, sulle modalità di immatricolazione, sulla mobilità internazionale e l’Erasmus, l’Informagiovani, il Cus centro sportivo universitario e le associazioni studentesche. Per la pausa pranzo potranno raggiungere le mense universitarie e poi alle 14:00 spostarsi presso le sedi e i laboratori scientifici che desiderano visitare. Un’opportunità molto apprezzata dalla maggior parte dei ragazzi che partecipano è quella di effettuare il test di verifica delle conoscenze che è riservato ai soli studenti del V anno. I test valgono per Ingegneria, Economia e Agraria, e servono per capire qual è il proprio livello di preparazione. Il superamento del test effettuato durante “Progetta il tuo futuro” sarà ritenuto valido per l’immatricolazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X