facebook rss

Urban center a Palazzo degli Anziani,
domenica l’inaugurazione

ANCONA - Nuova veste per le sale del basamento, al momento attrezzate con una installazione video e con i banner del Piano Strategico e del progetto IT Waterfront che ha reso possibile la riqualificazione degli spazi. Dopo i saluti del sindaco, in scena lo spettacolo di danza verticale
Print Friendly, PDF & Email

Palazzo degli Anziani

 

Fervono i lavori in vista della riapertura, domenica prossima 7 aprile, degli spazi fronte mare di Palazzo degli Anziani, gli ex magazzini destinati ad accogliere un urban center, luogo di informazione e accoglienza turistica per croceristi e non solo. Data la portata dell’evento e in virtù delle esigenze organizzative, dalle ore 8 alle 24 sarà interdetta la sosta su ogni lato di Piazza Dante e-a partire dalle ore 14 fino alle ore 24- verrà interdetta la circolazione veicolare nella piazza e nelle vie limitrofe con alcune variazioni alla viabilità, come stabilito da specifica ordinanza. A partire dalle ore 19.30, alla presenza del sindaco Valeria Mancinelli, avverrà l’inaugurazione delle sale del basamento, al momento attrezzate con una installazione video e con i banner del Piano Strategico e del progetto IT Waterfront che ha reso possibile la riqualificazione degli spazi.  A seguire, attorno alle ore 21, grazie alla direzione artistica del festival CINEMATICA -che ha fatto sua la visione di animare luoghi noti e inediti della città con performance di danza e non solo, fino al 14 aprile- il grattacielo medievale di Ancona risplenderà di luci e di suoni e verrà percorso lungo la sua imponente facciata da una danza verticale di grande bellezza.  Una festa significativa per la città, alla quale tutta la cittadinanza è invitata.Gli spazi al pianoterra di Palazzo degli Anziani si configurano come uno dei due capisaldi del nuovo waterfront- accanto alla Mole già ampiamente operativa- e sono destinati ad essere il luogo di accoglienza e di incontro per chi arriva ad Ancona. Si articoleranno come centro di informazione face-to-face ed al contempo spazio di accoglienza di tipo innovativo, in grado di raccontare i punti salienti della storia della città ma anche la sua contemporaneità. Il progetto ITI Waterfront prevede, nello specifico, la realizzazione di un’infrastruttura 4.0. che utilizzi una serie di sofisticati strumenti tecnologici immersivi, che permetteranno al viaggiatore, al visitatore e al cittadino di entrare nel vivo della città attraverso un percorso reale e virtuale insieme, come in molte città italiane ed europee.  Questa operazione consentirà al Palazzo degli Anziani – che ospita l’assemblea consiliare cittadina- di ritrovare la sua centralità nel contesto urbano , quale interfaccia tra mare e terra, tra porto e città storica. Il recupero di Palazzo degli Anziani segna di fatto l’inizio della parte realizzativa di uno dei grandi progetti del piano strategico, l’ITI Waterfront e ne costituisce il baricentro, quale cerniera tra la città storica e il mare.  E’ in corso anche la progettazione definitiva dell’illuminazione di tutto il waterfront che sarà un altro importante tassello di riqualificazione dell’area del lungoporto.

Palazzo degli Anziani diventa “urban center”: appaltati i lavori (Fotogallery)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X