facebook rss

Protezione civile Osimo,
una App per tenersi informati

INNOVAZIONE - Presentata stamattina l'applicazione "Informapp" , gratuita e scaricabile con gli smartphone, che comunioca ai cittadini i casi di emergenze ma anche segnalazioni ed eventi
Print Friendly, PDF & Email

 

Osimo è tra i primi comuni a dotarsi di una App di protezione civile per informare la popolazione su allerte o emergenze in corso nel territorio osimano od eventi con relativo piano di safety e/o security (mobilità e parcheggi) mediante sistema di geolocalizzazione. Una applicazione che renderà noto ai cittadini come comportarsi in tali situazioni e permettera’ di ricevere aggiornamenti in tempo reale. L’illustrazione del programma oggi nella Sala Gialla, l’aula consiliare di Osimo, alla presenza dell’azienda che ha elaborato il software, la Nemea sistemi di Sanremo. Presenti il direttore generale Uras, il funzionario della Protezione civile del Comune di Osimo Gabrielloni e il dirigente del Dipartimento del Territorio Vagnozzi, il comandante della polizia locale Galassi e il sindaco Simone Pugnaloni in veste di autorità locale di protezione civile. Presenti inoltre le forze dell’ordine, gli istituti comprensivi, le società partecipate, il gruppo comunale di protezione civile e le associazioni di protezione civile. L’applicazione nasce per comunicare in caso di emergenze, ma molte altre sono le sue funzionalità, fra cui la sezione eventi e segnalazioni. Oggi, in fase di prova, è stata postata la prima comunicazione su sezioni ‘Eventi’ relativa alla processione del Cristo Morto. Iscriversi è semplice, basta scaricare la App denominata “Informapp” in maniera gratuita da ogni store, scegliere Osimo e automaticamente sarete iscritti e pronti a ricevere le notifiche. Una volta installata la app sul proprio smartphone, l’utente dovrà impostare il comune di appartenenza, in questo caso Osimo, e fornire la propria autorizzazione nella sezione “Localizzazione”, per acconsentire di essere geo localizzati in casi di emergenza e di ricevere messaggi. L’applicazione, inoltre, permette di comunicare ai cittadini circa l’organizzazione di eventi, le modifiche alla viabilità, allerte meteo, informazioni sui rifiuti e utili alla cittadinanza. Possibilità di ricevere un sms per quegli utenti che non sono dotati di uno smartphone. “L’invito che rivolgo alla cittadinanza – sottolinea il sindaco Simone Pugnaloni – è quello di scaricare quanto prima l’applicazione in modo da permette l’invio di informazioni tempestive in casi di emergenze di protezione civile e non solo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X