facebook rss

Ancona rivive la Via Crucis
nel ricordo di San Francesco

VENERDI' SANTO - Oggi pomeriggio i fedeli hanno ripercorso le 14 stazioni della Croce, dal Duomo a Piazza del Papa, nell'anno delle celebrazioni della partenza del santo d'Assisi dal porto dorico verso l'Oriente
venerdì 19 Aprile 2019 - Ore 22:23
Print Friendly, PDF & Email

 

Oggi pomeriggio, a partire dalla 18.30, i fedeli anconetani hanno ripercorso le 14 stazioni della Croce,  dal Duomo fino a Piazza del Papa. Le riflessioni sono state curate dai Minori Conventuali di Osimo, dalle Francescane di Cristo Re e dalle Missionarie della Carità di padre Guido, nel ricordo degli 800 anni della partenza di San Francesco da Ancona verso l’Oriente. I riti della Settimana Santa  sono stati onorati in tutte le parrocchie della città: alla Sacra Famiglia, la parrocchia dei Salesiani di corso Carlo Alberto con un’altra Via Crucis, a S. Maria Liberatrice di Posatora (con partenza del corteo dalla chiesa antica fino alla chiesa di Cristo Divino Lavoratore), a S. Maria di Loreto aTavernelle, a Santa Maria delle Grazie, a San Gaspare del Bufalo a Brecce Bianche, Sacro Cuore di piazza Salvo d’Acquisto, San Giuseppe Moscati, a Santa Maria Madre di Dio di Torrette e infine alla parrocchia di Pietralacroce. L’arcivescovo Angelo Spina Spina che oggi pomeriggio ha guidato la processione. domenica  celebrerà la messa di Pasqua alle 9.30 alla residenza per anziani ‘Recanatesi’ di Osimo; alle 10.30 nella cattedrale San Leopardo sempre ad Osimo ed alle 18 al duomo di San Ciriaco ad Ancona.

(fotoservizio Giusy Marinelli)

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X