facebook rss

Ospedale di Torrette, guasto al sistema
di gestione immagini radiologiche

ANCONA - Si è verificato ieri pomeriggio e ha creato disagi alla sezione di Radiologia, poichè i pazienti con traumi arrivati al pronto soccorso sono stati rimandati a questa mattina. Il problema tecnico è stato risolto nella notte
Print Friendly, PDF & Email

L’ospedale di Torrette (foto d’archivio)

 

Ospedale di Torrette, guasto  al PACS (sistema di archiviazione e gestione delle immagini radiologiche). Si è verificato nella giornata di ieri e ha comportato l’impossibilità da parte dello specialista radiologo di visualizzare le immagini (TC, RX e RM) nelle postazioni di refertazione e, conseguentemente, di dare risposte immediate ed efficaci, in particolare al pronto soccorso.  L’assistenza tecnica si è attivata fin dai primi momenti di gestione dell’emergenza mediante il supporto di personale in sede e collegato in remoto. La situazione, dimostratasi da subito critica, non consentiva di preventivare la risoluzione del guasto in tempi brevi. Il dottor Roberto Papa (dirigente medico della Direzione Medica Ospedaliera), al fine di affrontare le criticità emergenti, ha convocato e coordinato una Unità di Crisi composta dal Prof. Andrea Giovagnoni (Direttore del Dipartimento di Scienze Radiologiche), dr.ssa Stefania Maggi (Direttore della Fisica Sanitaria), dr. Aldo Salvi (Direttore Dipartimento DEA), Ing. Andrea Badaloni (Sistema Informativo Aziendale), che ha gestito l’emergenza con il contestuale coinvolgimento del dr. Ermanno Zamponi, responsabile della Centrale Operativa del 118 e del dr. Riccardo Luzi (Direzione Medica INRCA) al fine di inviare eventuali ricoveri in urgenza all’INRCA di Ancona e al presidio di Osimo. I pazienti con piccoli traumi in attesa al pronto soccorso, dopo valutazione medica, sono stati rinviati a questa mattina. Dopo un intenso lavoro da parte del team informatico, il PACS è ritornato operativo a mezzanotte, consentendo al servizio di radiologia l’attività di refertazione degli esami urgenti. Tutte le altre attività legate al trasferimento e alla archiviazione degli esami, si stanno conducendo tuttora e se ne prevede la conclusione entro il pomeriggio di oggi. Il servizio di Radiologia ha ripristinato la sua normale attività operativa mentre contestualmente sono ancora in corso le verifiche tecniche del caso. L’allerta, in coordinamento con il 118, è stata mantenuta per tutta la notte fino alle 7, momento in cui è stato comunicato il ritorno alla normalità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X