facebook rss

Bimbo di 2 anni chiuso in auto
nel parcheggio del supermercato:
lo liberano i vigili del fuoco

OSIMO - Il fuori programma è successo oggi pomeriggio sull'area sosta di 'Coccinella' in via Molino Basso, quando la centralina elettrica ha chiuso tutti gli sportelli della vettura. La chiave era rimasta inserita nel vano e quindi sono dovuti intervenire gli uomini del 115. Minuti di apprensione per la mamma del piccolo
venerdì 7 Giugno 2019 - Ore 19:59
Print Friendly, PDF & Email

Il parcheggio davanti all’Ipersimply ‘Coccinella’ di Osimo (foto d’archivio)

 

Disavventura pomeridiana per un bimbo di due anni, che oggi verso le 18.30, è rimasto chiuso dentro un’auto in sosta sul parcheggio esterno davanti all’ipermercato ‘Coccinella’ di Osimo ed è stato soccorso dai vigili del fuoco. La madre, un’osimana di 37 anni, è scesa dall’Audi A 1 e per un banale attimo di disattenzione ha chiuso la portiera della vettura mentre le chiavi erano ancora infilate nel quadro elettrico e il piccolo era seduto sul seggiolino posteriore. La centralina elettronica ha chiuso in contemporanea tutti gli sportelli della vettura. Solo girando la chiave nel quadro di accensione motore si sarebbe consentita la riapertura degli sportelli. Un’operazione che il piccolo non avrebbe mai potuto compiere data l’età e l’ancoraggio delle cinture di sicurezza al seggiolino da trasporto. Neppure l’intervento tempestivo dei vigili del fuoco di Osimo con un passepartout sul posteggio di via Molino Basso ha risolto il caso. Alle fine dopo un quarto d’ora di manovre, vedendo il bambino che cominciava a sudare e a manifestare nervosismo, i pompieri hanno deciso di rompere un finestrino dell’auto. Il piccolo ha, così, potuto riabbracciare la sua mamma ed essere consolato.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X