facebook rss

Truffa, ubriachi alla guida e droga:
raffica di denunce

CONTROLLI - Il bilancio dei controlli dei carabinieri nel territorio della provincia
Print Friendly, PDF & Email

 

Truffe online, eccessi al volante e possesso di stupefacenti: raffiche  denunce da parte dei carabinieri del comando provinciale su tutto il territorio.
A Filottrano nello scorso fine settimana, i militari della stazione, a conclusione di indagini avviate da una querela presentata da un 31enne del posto, hanno denunciato per truffa un 38enne di origine magrebina residente nella provincia di Trapani. Lo straniero, dopo aver pattuito con la vittima la compravendita di una consolle X-box su un noto portale di affari online, ha indotto il compratore a effettuare una ricarica di 500 euro su una carta Postepay (risultata intestata allo straniero), senza più spedire l’oggetto. La più classica delle trappole in rete. Mentre a Jesi i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile  hanno elevato una sanzione amministrativa a un ragazzo di 29 anni italiano, residente in città. Il giovane, controllato nella notte tra sabato e domenica alla guida di una autovettura Fiat Panda, è stato trovato positivo all’accertamento con etilometro: aveva un tasso di 0,8 g/l. La patente di guida gli è stata ritirata. Nei guai anche un 48enne di origine cinese residente a Jesi, denunciato dai militari della stazione di Staffolo per omessa esibizione del permesso di soggiorno su richiesta delle forze dell’ordine. Era stato pizzicato durante un controllo stradale al centro di Jesi e si era rifiutato di esibire il permesso di soggiorno.

Mentre a Chiaravalle i militari della locale stazione hanno segnalato alla prefettura un 42enne cittadino georgiano, domiciliato a Chiaravalle, che nella mattinata di domenica è stato trovato in possesso di una fiala di metadone e 0,33 grammi di marjuana. Lo stupefacente è stato sequestrato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X