facebook rss

Assalto alla Ubi banca, fanno saltare
la cassa e fuggono con 15mila euro

CAMERATA PICENA - Colpo lampo alla filiale della Ubi Banca di via Fermi. Ad agire sono stati tre malviventi. Indagano i carabinieri di Jesi
mercoledì 12 Giugno 2019 - Ore 22:13
Print Friendly, PDF & Email

 

di Talita Frezzi

Assalto alla filiale della Ubi Banca di via Enrico Fermi, nella zona industriale e artigianale di Piane di Camerata Picena. Un colpo che ha fruttato ai banditi un bottino da 15mila euro. Questo è emerso in seguito agli accertamenti svolti dai carabinieri. I ladri hanno agito in tre e a volto coperto da cappuccio, facendo scattare il loro raid verso le 3 di notte. Hanno raggiunto la filiale a bordo di un’auto bianca, la stessa con la quale poi si sono allontanati. Sono penetrati all’interno della filiale forzando la porta antipanico, che è stata scardinata in quattro punti. Una volta divelta, sono sgattaiolati dentro, ma nel frattempo era scattato l’allarme. Intanto i banditi hanno cercato di oscurare le telecamere interne imbrattandole con dello spray nero, mentre uno dei complici piazzava una carica di esplosivo sotto alla cassa continua – in corrispondenza della cassa principale – facendolo saltare.

I carabinieri di Jesi (Foto d’archivio)

Hanno arraffato tutto il denaro contenuto e forse avrebbero fatto esplodere pure la cassaforte se non fossero intervenuti tempestivamente i carabinieri del Norm di Jesi con il comandante della Compagnia Simone Vergari e due macchine delle guardie giurate della Mondialpol. Intanto i banditi sono fuggiti a bordo dell’auto bianca, che ora i militari stanno cercando su tutto il territorio. Negli uffici della Ubi Banca sono anche intervenuti gli esperti scientifici dell’Arma per raccogliere reperti utili a indirizzare le indagini. ll direttore della filiale è accorso nottetempo e ha proceduto alla verifica dei conteggi del bottino trafugato, che ammonta a 15mila euro. Sulle prime si era pensato che avessero scardinato il bancomat, invece dagli accertamenti è emerso che i ladri hanno trascurato lo sportello, che risultava perfettamente funzionante. Gli uffici sono stati danneggiati, ma non in modo tale da rendere la filiale inagibile.
Ieri mattina le attività della banca erano riprese normalmente. E’ caccia alla banda su tutto il territorio.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X