facebook rss

Mattoni pericolanti
in centro storico,
intervento dei pompieri

JESI - Una donna ha notato dei mattoni smossi e ha lanciato l'allarme al 115
mercoledì 26 Giugno 2019 - Ore 19:49
Print Friendly, PDF & Email

Lo stabile interessato dall’intervento dei pompieri tra vicolo delle Terme e via Rincrocca

L’allarme è scattato verso le 18,30 al centralino del 115. Inizialmente sembrava un banale distacco di laterizi, come già se ne sono registrati anche nei giorni scorsi in corso Matteotti a Jesi. Invece quello in vicolo delle Terme-via Rincrocca sembra essere un intervento più serio, tanto che oltre ai vigili del fuoco del distaccamento di Jesi sono anche intervenuti gli agenti della Polizia locale e un addetto dell’ufficio tecnico del Comune. Si tratta di mattoni pericolanti sul muro di una palazzina tra le più antiche del centro storico, alta circa una ventina di metri con quattro piani. Una residente, appena tornata dalla vacanza, ha allertato il 115 segnalando di aver notato dei mattoni smossi e il formarsi di fessurazioni che prima non c’erano. Immediato è scattato l’intervento dei pompieri che però hanno dovuto lasciare il mezzo in piazza Federico II e provvedere alle verifiche del caso raggiungendo il punto indicato a rischio con una scala. I pompieri hanno effettuato le verifiche statiche del caso: l’edificio non rischia l’inagibilità, piuttosto l’unico rischio potrebbe essere quello di distacchi di porzioni di mattoni o laterizi. Pertanto grazie alla Polizia locale la zona pedonale su via Manuzzi è stata transennata. I pompieri hanno rimosso due mattoni a rischio crollo. Si attende l’ordinanza del sindaco ai proprietari per l’intervento di manutenzione ordinaria che ripristini la sicurezza dell’immobile.  Non si registrano feriti per fortuna.

(servizio aggiornato alle 20,20)

Il mezzo dei vigili del fuoco fermo in piazza Federico II

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X