facebook rss

Ubriaco, si finge poliziotto e chiede
ai clienti del bar lo scontrino:
40enne denunciato

ANCONA - L'uomo è stato bloccato dalle Volanti agli Archi e sanzionato anche per ubriachezza molesta
Print Friendly, PDF & Email

Uscita delle Volanti

 

Si ubriaca e si finge poliziotto per chiedere ai fruitore di un bar i documenti e i gli scontrini fiscali: denunciato un cileno di 40 anni. L’uomo è stato bloccato ieri sera nei pressi di un locale degli Archi. Dopo le segnalazioni del molestatore, Sul posto giungeva immediatamente la Volante di zona che procedeva ad identificare il soggetto il quale era in compagnia della sua fidanzata, appurando nel contempo che nessuno dei passanti o clienti del bar si era fermato per fornire documenti o scontrini fiscali. Questa volta, però, erano i veri poliziotti a chiedergli i documenti. Alla richiesta di mostrare il tesserino di appartenenza alla polizia, l’uomo si alterava cominciando a manifestare il proprio fastidio: «Voi non sapete chi sono io…vi trascino tutti in tribunale».  Nell’occasione l’uomo, che fa il barista, veniva accompagnato in questura per gli atti d’identificazione. E’ stato denunciato per minaccia e l’oltraggio a pubblico ufficiale. Sono anche scattate le sanzioni amministrative per l’ubriachezza e l’usurpazione di titolo di poliziotto.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X