facebook rss

Scivola sul sentiero di Mezzavalle:
arriva il gommone ‘Portonovo Soccorso’

ANCONA - Stamattina la 60enne è stata soccorsa via mare dal natante della Società Nazionale di Salvamento e poi consegnata alla cure del 118 e dell'ambulanza della Croce Gialla per essere trasportata all'ospedale di Torrette
Print Friendly, PDF & Email

 

Uno scivolone lungo lo stradello che conduce alla spiaggia di Mezzavalle e stamattina  è scattata una task force di operatori del soccorso per una 60enne che non riusciva più a rimettersi in piedi. Sul posto è intervenuta in prima battuta una ambulanza della Croce Gialla di Camerano, ma l’infortunio era avvenuto in un punto abbastanza difficile da raggiungere e non era neppure semplice trasportare la ferita che si trovava ormai più vicina alla spiaggia che all’ingresso del sentiero. Si è pensato che fosse meglio attivare i soccorsi via mare. Dalla baia di Portonovo è quindi partito il gommone della Società nazionale di Salvamento, della squadra di Edoardo Rubini, e che, raggiunta la spiaggia di Mezzavalle, ha caricato a bordo la ferita e ha chiesto alla Croce Gialla di Ancona di attendere l’arrivo del natante al molo. La donna è stata subito visitata sul posto dal medico del 118 di Ancona e poi è stata trasferita a Torrette per accertamenti. In mattinata la capitaneria di Porto di Numana aveva  invece aiutato a tornare a riva una imbarcazione in avaria nelle acque antistanti il litorale del Conero. L’Sos era stato lanciato alla centrale dei vigili del fuoco di Ancona che poi avevano attivato la Guardia Costiera.

Il gommone di Portonovo Soccorso che fa parte della Società Nazionale di Salvamento e che in queste settimane ha già svolto diversi interventi di salvataggio coordinati dalla Capitaneria di Porto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X