facebook rss

Schianto sul ponte della Barchetta,
muore un centauro

JESI - Nell'incidente ha perso la vita un uomo di 56 anni di Agugliano, Luca Cardoni. E' rimasto ferito, non in maniera grave, il conducente di una delle auto contro cui ha impatto il due ruote. La vittima è morta sul colpo
Print Friendly, PDF & Email

Incidente mortale sul ponte della Barchetta

 

Un incidente mortale si è verificato questa mattina verso le 10,30 lungo la Sp21 della Barchetta, sul ponte nei pressi dello svincolo di Monsano della superstrada 76. Ancora difficile ricostruire la dinamica del sinistro che avrebbe visto coinvolte due auto e uno scooter Yamaha T-max. Purtroppo nel violento impatto il centauro – Luca Cardoni,  56 anni di Agugliano – ha perso la vita. Inutile anche l’intervento dell’eliambulanza Icaro01 atterrata sul ponte e inviata da Torrette. Secondo quanto è stato possibile ricostruire dai  rilievi di legge effettuati dalla Polizia locale di Jesi, sembra che il centauro viaggiasse in sella al suo scooter T.max con direzione La Chiusa quando, per cause in corso di accertamento, si sarebbe scontrato prima con una Nissan Juke e poi con una Fiat Bravo. Entrambe le auto procedevano in direzione Jesi. Il centauro nel violento impatto è finito prima contro il guard-rail poi sull’asfalto, battendo violentemente la testa. E’ morto sul colpo. Ferito, per fortuna non gravemente, il conducente della Bravo, trasferito in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale Carlo Urbani di Jesi. L’altro automobilista, sotto choc ma illeso, è stato sentito dagli agenti della Polizia locale per la ricostruzione della dinamica. La strada è stata riaperta dopo tre ore e mezzo, verso le 14.  Sul posto il 118 con l’automedica e l’ambulanza della Croce verde, i vigili del fuoco, l’eliambulanza e la Polizia locale con il comandante Cristian Lupidi. Il magistrato di turno ha acconsentito alla restituzione della salma ai familiari, nelle prossime ore saranno fissati i funerali. I mezzi sono stati posti sotto sequestro probatorio.

Luca Cardoni in una bella immagine da Facebook

La vittima del tremendo incidente è Luca Cardoni, sposato e padre di due ragazzi. Un imprenditore molto conosciuto ad Agugliano per la sua attività “La tana sul colle”, una pensione per animali che gestiva nella stessa strada dove abitava con la famiglia. Appassionato di motori, Cardoni amava il mare e la pallavolo.
La notizia del drammatico incidente si è presto diffusa in paese dove Cardoni era particolarmente conosciuto e stimato. Tutto il paese di Agugliano si stringe con commozione alla moglie e ai due figli.
La salma è stata trasferita alla casa funeraria di Santarelli a Monsano (vicino al Mercatone Uno) dove è stata allestita la camera ardente.

 

(servizio aggiornato alle 21,52)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X