facebook rss

‘Nonni e nipoti’, in mille
alla passeggiata ludico-motoria

EVENTI - In pista anche l'Iron Man falconarese Maurizio De Angelis e Maddalena Piersantelli, campionessa regionale junior di atletica nei 100 e 200 metri piani
sabato 20 Luglio 2019 - Ore 10:15
Print Friendly, PDF & Email

Il pubblico dell’evento

 

Confermato il successo delle scorse edizioni per la passeggiata ludico motoria ‘Nonni & Nipoti. una città in movimento con famiglie e mondo paralimpico’, che si è svolta ieri in centro città ed è stata organizzata dal Gas (Gruppo amici per lo sport) e dal Comune di Falconara, con il sostegno di numerosi sponsor. Oltre novecento gli iscritti, cui è stata consegnata una shopper con prodotti dei supermercati Sì con Te, un buono spesa di cinque euro, T.Shirt e cappellino, un prodotto Tre Valli e un buono gelato da utilizzare in una delle gelaterie falconaresi aderenti. Migliaia le persone in piazza, che hanno seguito il percorso e fatto il tifo per familiari e amici. A guidare la passeggiata è stato Tommaso Marini, campione mondiale di scherma, mentre Assunta Legnante, testimonial della presentazione del 13 luglio, ha dovuto rinunciare per motivi di salute. In pista anche l’Iron Man falconarese Maurizio De Angelis e Maddalena Piersantelli, campionessa regionale junior di Atletica nei 100 e 200 metri piani, entrambi tesserati con Atletica Falconara. L’animazione è cominciata già alle 17, quando hanno aperto gli stand di associazioni, società sportive e gruppi di volontariato e sono partite anche le iniziative rivolte ai più piccoli, cui è seguita alle 17.30 la sfilata delle majorettes e del corpo bandistico musicale di Santa Maria Nuova. A partire dalle 20.15 nel tratto di via Bixio compreso tra via XX Settembre e via Fratti i partecipanti si sono radunati per la preparazione curata dall’ Atletica Falconara. Alle 21 lo start ufficiale da parte dell’assessore allo Sport Marco Giacanella: il percorso, che ha interessato la via Bixio ed è stato commentato dal conduttore Andrea Verdolini, partiva dalla zona delle Poste centrali di piazza Mazzini per arrivare fino all’incrocio con via Trieste e ritorno nella piazza principale della città. Alla partenza era presente Fabio Luna, presidente del Coni Marche. L’arrivo è stato festeggiato dalla consueta cocomerata sotto le stelle, con i commenti del comico ‘Rana’ (al secolo Stefano Ranucci) e con i festeggiamenti del secolo di vita della Falconarese 1919. Un riconoscimento è stato tributato anche alla Anthropos di Civitanova, la più prestigiosa società sportiva paralimpica italiana, presieduta da Nelio Piermattei. Proprio la premiazione di Piermattei, cui è stata consegnata una scultura in legno della FabLab di Tiziano Tiranti, ha rappresentato uno dei momenti più toccanti della serata. A consegnare i riconoscimenti il sindaco Stefania Signorini con gli assessori Marco Giacanella e Clemente Rossi e i rappresentanti del Gas, dal presidente Tarcisio Pacetti al vice Diego Cardinali, fino alla segretaria Alessandra Silenzi. Presente alle premiazioni anche Fabio Sturani, della segreteria del governatore Luca Ceriscioli.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X