facebook rss

«Ti faccio posteggiare alla Rotonda»,
denunciato parcheggiatore abusivo

SENIGALLIA - Nei guai un nigeriano di 25 anni residente a Ferrara. L'uomo dovrà pagare una multa del valore di oltre 700 euro. Durante i controlli, pugno duro dei carabinieri contro alcol alla guida e droga
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri di Senigallia

 

di Talita Frezzi

«Vieni che ti faccio parcheggiare io, qui, proprio davanti alla Rotonda a mare». Ma era un bluff, costruito ad hoc per incassare soldi e poi sparire, in barba ai turisti. Ma i carabinieri della Compagnia di Senigallia hanno intercettato e messo fine all’attività del parcheggiatore abusivo. Il controllo è scattato nella serata di ieri, affollata di persone per l’atteso appuntamento dello spettacolo pirotecnico sul mare. Nei pressi della Rotonda a Mare i carabinieri hanno sorpreso un cittadino nigeriano di 25 anni residente a Ferrara intento nell’attività di parcheggiatore abusivo. Lo straniero è stato contravvenzionato con una sanzione amministrativa di 771 euro inoltre, pur essendo in regola sul territorio nazionale, era sprovvisto di documento di identità personale, è stato anche denunciato all’autorità giudiziaria. Nell’ambito dei controlli per la prevenzione del territorio e la sicurezza stradale e la prevenzione dello spaccio di sostanze stupefacenti, sono finiti nei guai anche un automobilista per guida in stato di ebrezza e una persona segnalata al Prefetto per uso di stupefacenti.

I carabinieri di Senigallia hanno sequestrato una dose di hashish e segnalato il suo assuntore

Controllate con maggiore attenzione l’area del passeggio sul lungomare, i giardini Morandi, la stazione ferroviaria, la Rocca Roveresca, Piazza Del Duca, Corso 2 Giugno ed il Foro Annonario. I Carabinieri di Senigallia, con 4 pattuglie e l’impiego di militari in abiti civili, hanno eseguito una mirata ed attenta attività di prevenzione allo spaccio di piazza di stupefacenti e la prevenzione dei reati predatori. In località Borgo Bicchia un automobilista è stato sorpreso alla guida di un’auto in stato di ebbrezza ed è stato denunciato alla  per guida sotto l’influenza dell’alcool. Si tratta di un 38enne di nazionalità italiana, residente nell’entroterra senigalliese che sottoposto a controllo con l’etilometro è risultato positivo all’accertamento, con un tasso alcolemico pari allo 0,87 gr/lt. Immediato il ritiro della patente. Nel corso dell’attività di vigilanza, è stato segnalato al prefetto un giovane senigalliese perché trovato in possesso di  un pezzo di hashish di 6,1 grammi.

Sostieni Cronache Ancona

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Ancona lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Ca impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597
CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A
Intestatario: CM Comunicazione S.r.l
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page