facebook rss

Controlli interni di gestione,
Castelfidardo al top nelle Marche

IL REPORT della Sezione delle Autonomie della Corte dei Conti premia la città della fisarmonica per l'applicazione dei principi di trasparenza e legalità nell'azione amministrativa, attribuendole il primo posto fra i Comuni della regione e il 51° nell'intero panorama nazionale
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco di Castelfidardo, Roberto Ascani

 

La Giunta comunale di Castelfidardo prende atto con soddisfazione del risultato emerso dall’analisi della Corte dei Conti relativo al sistema dei controlli interni degli enti locali con riferimento all’anno 2017 (delibera 23/2019), analisi che in base a precisi parametri ha confermato trasparenza e legalità quali principi cardine dell’azione amministrativa. In particolare, a Castelfidardo è stato attribuito il primo posto fra i Comune delle Marche e il 51° nell’intero panorama nazionale. Il report della Sezione delle Autonomie della Corte dei Conti ha verificato il percorso di attuazione delle varie tipologie di controlli interni e il grado di maturazione raggiunto da ciascun ente nell’ottica di una sana gestione. «Un segno tangibile di riconoscimento di un modus operandi radicato nella nostra cultura e nel tempo, avviato dalla precedente Amministrazione ed implementato nel presente con attenzione e continuità: i complimenti e un ringraziamento speciale va all’intero personale della struttura comunale e della società partecipata» sottolinea il sindaco Roberto Ascani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X