facebook rss

Ubriaco, urla e bestemmia in piazza:
39enne finisce in ospedale

ANCONA - E' accaduto questo pomeriggio a pochi metri dalla statua di Cavour. Sono dovute intervenire tre Volanti della polizia
lunedì 16 Settembre 2019 - Ore 19:53
Print Friendly, PDF & Email

La polizia intervenuta a piazza Cavour

 

Lancia la borsetta della fidanzata in strada e si mette a bestemmiare a piazza Cavour: in ospedale un anconetano di 39 anni. Per riportarlo alla calma sono servite tre Volanti della questura e un mezzo dell’Esercito. L’uomo è stato trasferito al pronto soccorso con un’ambulanza della Croce Gialla. Verrà sanzionato per le bestemmie pronunciate e per ubriachezza molesta. Tutto è iniziato poco prima delle 18, sul lato della piazza che confina con il terminal dei bus. In un primo momento, il 39enne se le sarebbe presa con la fidanzata, buttandole per terra la borsa. Poi si è messo su una panchina a strepitare   e bestemmiare in mezzo ai passanti. Temendo l’aggressività dell’uomo, i cittadini hanno lanciato l’allarme. Durante il tragitto a Torrette, l’ambulanza è stata scortata dalla polizia. La fidanzata non ha avuto conseguenze fisiche. Il litigio è rimasto sul piano verbale.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X