facebook rss

Vigili del fuoco in lutto:
Simone Baldoni muore a 48 anni

OSIMO - Dopo una promozione, il pompiere osimano prestava servizio al Comando di Piacenza. E' deceduto stamattina a Osimo Stazione. Nel 2006 era stato insignito della benemerenza per aver salvato una persona durante l'alluvione che aveva ferito la frazione osimana
lunedì 16 Settembre 2019 - Ore 16:08
Print Friendly, PDF & Email

Simone Baldoni

 

Vigili del fuoco in lutto per l’improvvisa scomparsa del collega Simone Baldoni. Il pompiere osimano è morto a soli 48 anni stamattina nella frazione di Osimo Stazione dove viveva la sua famiglia. Dopo uno scatto di avanzamento professionale, Baldoni con la qualifica di capo squadra si era, infatti, trasferito in Emilia Romagna per prestare servizio presso il comando dei Vigili del Fuoco di Piacenza. Per lunghissimi anni aveva però lavorato al comando dei vigili del fuoco di Ancona dove godeva «di altissima stima ed apprezzamento per le capacità operative e per le doti umane di sensibilità e disponibilità. Il personale del Comando di Ancona è addolorato per la sua improvvisa scomparsa» si legge in una nota stampa ufficiale con il messaggio di cordoglio. Nel 2006 Simone Baldoni aveva ricevuto, nei locali del Rettorato di Ancona alla presenza di autorità civili e militari, la benemerenza consegnatagli dall’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco Volontari per un atto eroico compiuto nell’esercizio del suo dovere. Insieme ad altri colleghi del Comando di Ancona, aveva salvato il 16 settembre 2006 una persona in pericolo di vita durante l’alluvione di Osimo Stazione.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X