facebook rss

Esce dal carcere per tornare
a casa ai domiciliari
ma si ferma in piazza: arrestato

AGUGLIANO - Dopo essere stato scarcerato dal penitenziario di Montacuto, il polverigiano si è reso irreperibile per almeno 3 ore. I carabinieri, trascorso più del tempo previsto, si sono messi alla sua ricerca e lo hanno rintracciato al centro del paese. Inevitabile la denuncia per evasione
mercoledì 18 Settembre 2019 - Ore 16:07
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Il giudice gli concede gli arresti domiciliari disponendo la sua uscita dal carcere. Ma invece di tornare subito a casa, l’uomo di Polverigi diventa irreperibile e dopo ore viene rintracciato nella piazza di Agugliano. Inevitabile un nuovo arresto stavolta per il reato di evasione, eseguito dai militari della locale Stazione. E’ successo ieri sera 17 settembre.

L’uomo, nel primo pomeriggio, era stato scarcerato dalla Casa Circondariale di Ancona-Montacuto, a seguito di un’ordinanza emessa dal Tribunale del Riesame di Ancona la quale sostituiva la pena detentiva in carcere con quella degli arresti domiciliari, autorizzando il detenuto a raggiungere la propria abitazione a Polverigi, nel più breve tempo possibile, senza soste intermedie e dando immediata comunicazione del suo arrivo ai Carabinieri di Agugliano. I militari, trascorso più del tempo previsto, si sono messi alla ricerca dell’uomo, che nel frattempo si era anche reso irreperibile, riuscendo a rintracciarlo alcune ore dopo (circa 3 ore dopo l’uscita dal carcere) nel centro di Agugliano, asserendo che stava per andare presso la caserma dei Carabinieri. Pertanto l’uomo è stato dichiarato in arresto in flagranza di reato per evasione e posto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo tenutosi nella mattinata odierna, nel corso del quale, il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Ancona, ha convalidato l’arresto confermando la pena detentiva degli arresti domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X