facebook rss

Parcheggio multipiano
di via Aldo Moro:
sì unanime nella Sala Gialla

OSIMO - Il consiglio comunale oggi pomeriggio ha licenziato con un voto bipartisan la variante al Prg che permetterà la realizzazione della infrastruttura privato a uso pubblico e con gli oneri di miglioria la nuova rotatoria e lo spostamento della pensilina dei bus
Print Friendly, PDF & Email

La Sala Gialla di Osimo vista dalla prospettiva del presidente del Consiglio comunale, Giorgio Campanari che oggi si è congratulato per l’entrata in aula di un nuovo consigliere under 30, il 26enne Tommaso Spilli. Il ricambio generazionale continua

 

Approvazione all’unanimità per il progetto del nuovo parcheggio multipiano di via Aldo Moro a servizio del supermercato ‘Si con te’ di Osimo. Con i 21 voti bipartisan dei consiglieri presenti oggi pomeriggio il Consiglio comunale ha approvato la variante puntuale al Prg per l’area di  via Moro che permetterà  la realizzazione della infrastruttura privata a uso pubblico da parte della ditta Camo finanziaria srl. La società dovrà, però, contribuire anche a migliorare la viabilità della zona, sulla quale grava il polo scolastico costituito dalla Primaria ‘Marta Russo’ e dai Licei ‘Campana’, con la realizzazione della rotatoria, la sistemazione del manto stradale e lo spostamento della pensilina dei bus come opere di miglioria, ha spiegato il sindaco Simone Pugnaloni. Il primo cittadino ha inoltre auspicato che la società possa investire in pubblicità sul territorio, come annunciato, non soltanto a beneficio della squadra di basket.

Via Aldo Moro con il supermercato ‘Si con te’, la scuola Marta Russo dell’ìC Trillini e i licei Campana di Osimo

Nel corso della discussione il consigliere comunale di maggioranza, Massimo Luna (Pd) ha eccepito di aver presentato nei termini previsti dal regolamento un emendamento sul punto all’ordine del giorno che però, privo del timbro di protocollo, non è entrato nella cartellina dei documenti. L’atto chiedeva, nero su bianco, che fossero inseriti la realizzazione della rotatoria e dello spostamento della pensilina nella delibera consiliare. Il consigliere di minoranza Achille Ginnetti (Progetto Osimo Futura) ha, invece, domandanto al segretario comunale se la riserva di avanzare una richiesta risarcitoria per il contenzioso sull’ex consorzio di via Montefanese, presentata dalla proprietà del supermercato, ancora pendente, non fosse un impedimento all’accordo sull’uso pubblico del parcheggio multipiano. Ma il notaio della seduta ha evidenziato che il soggetto costruttore del parcheggio è diverso dal proprietario del market.

Il segretario comunale Giuliano Giulioni con Giorgio Campanari, presidente del Consiglio comunale di Osimo

Nel corso del pomeriggio sono stati votati in aula a maggioranza il Dup 2019-2022 del Comune di Osimo con le variazioni alle opere pubbliche, la modifica della convenzione con il Comune di Offagna per la gestione associata di servizi socio-assistenziali e del servizio di refezione scolastica, oltre ai bilanci della Asso (Consuntivo 2018 e Annuale di Previsione 2019). Tra i prossimi obiettivi l’azienda speciale del Comune di Osimo si prefissa una migliore tariffazione per gli utenti e l’arricchimento del suo patrimonio immobiliare con l’acquisizione della sede  di via Colombo per non pagare affitti e rate di leasing.«Queste economia di spesa si potranno riversare sul miglioramento delle tariffe» ha promesso il sindaco. In apertura di seduta la surroga dei consiglieri Tommaso Spilli (Ecologia e futuro) e Sandro Antonelli (Liste civiche) in sostituzione dei dimissionari Stefano Agostinelli e Dino Latini.

Print Friendly, PDF & Email


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X