facebook rss

Ubriaco alla guida, era scappato
dopo aver provocato due incidenti:
condannato

ANCONA - Due anni e otto mesi di reclusione per Ermanno Piasente, il 29enne falconarese arrestato lo scorso 25 aprile dalla Municipale dopo un duplice schianto con feriti alla Madonnetta
Print Friendly, PDF & Email

Polizia locale e Croce Gialla in via della Madonnetta

 

Due anni e otto mesi di reclusione per avere guidato in stato di ebbrezza, provocato un duplice incidente (con una famigliola ferita) e tentato la fuga, resistendo poi all’arresto della Municipale. Questa la condanna inflitta ieri pomeriggio dal giudice Elisa Matricardi al 29enne falconarese Ermanno Piasente, finito in manette la mattina dello scorso 25 aprile, alla Madonnetta. L’imputato si trova attualmente agli arresti domiciliari in una comunità di recupero. Il verdetto è arrivato dopo una perizia psichiatrica chiesta dal giudice ed eseguita dal professor Massimo Melchiorre. E’ emersa la totale capacità di intendere e di volere del 29enne al momento del duplice incidente, quando era stato trovato positivo all’alcoltest con un valore di alcol nel sangue di 3,04 g/l. Diverso l’esito della consulenza di parte chiesta dal difensore Francesca Petruzzo, secondo cui la capacità mentale dell’imputato era fortemente scemata a causa dell’ebbrezza alcolica. Il 29enne, quella mattina, era alla guida di un furgoncino che procedeva in direzione centro. In un primo momento aveva impattato contro il suv Mercedes guidato dall’ex parlamentare dem Lodolini, dandosi alla fuga. Poi, lo scontro terribile contro un fuoristrada Toyota. Tutti e tre gli occupanti, tra cui una bimba di 9 anni, erano rimasti feriti. Anche Piasente aveva riportato dei traumi all’altezza del costato e in tutti i modi, stando all’accusa, aveva resistito all’arresto operato dagli agenti della Polizia Municipale. Il processo si è tenuto per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni stradali gravissime e fuga.

(F.ser)

Doppio schianto alla Madonnetta, perizia psichiatrica per il 28enne che guidava ubriaco

Doppio schianto alla Madonnetta, domiciliari per il 29enne ubriaco La mamma ai feriti: «Scusate»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X