facebook rss

Tavolo tecnico per riaprire al pubblico
le grotte di Palazzo Campana

OSIMO - Dopo lo studio dell'Univpm sul fenomeno della polverizzazione dei bassorilievi, la Soprintendenza ha chiesto approfondimenti di indagine all'Istituto Centrale del Restauro. Il Comune è pronto a valorizzare questi ipogei artistici inserendoli nel circuito della 'Osimo Sotterranea'. «Il progetto potrebbe andare in porto nel 2021» ipotizza l'assessore Mauro Pellegrini
Print Friendly, PDF & Email

 

Tavolo tecnico nei giorni scorsi alla Soprintendenza di Ancona, la sede regionale del Ministero per i beni e le attività culturali, per decidere del futuro delle grotte artistiche di Palazzo Campana. Nel 2018 l’Agenzia del Demanio ha messo gli ipogei nella disponibilità  del Comune di Osimo e già al tempo l’assessore Michela Glorio aveva ipotizzato  un progetto allo studio per valorizzarli facendoli entrare nel circuito della Osimo Sotterranea. C’era solo un problema di salvaguardia. I secolari bassorilievi scolpiti sulle pareti di arenaria da tempo si stanno lentamente sgretolando e polverizzando per l’umidità e le variazioni del microclima interne alle grotte. Uno studio dell’Univpm, concluso qualche anno fa, aveva teorizzato che, attraverso visite con un numero contingentato di presenze e con il mantenimento di temperature costanti nell’ambiente sotterraneo, le grotte del Campana si sarebbero potute riaprire al pubblico. Ora la Soprintendenza ha chiesto un approfondimento di indagine all’Istituto Centrale del Restauro.

L’assessore Mauro Pellegrini

Nel frattempo in consiglio comunale, l’anno scorso, era stata votata la mozione delle Liste civiche che sollecitava una visibilità turistica dei cunicoli di Palazzo Campana, e in sede di discussione del documento era stata suggerita anche la loro fruizione attraverso un tour virtuale. Idea che l’istituto Campana ha concretamente realizzato con la virtual room. Ora però, i tempi sembrerebbero maturi per fare un passo avanti . «Il progetto di riapertura delle grotte del Campana dipende molto dal tipo di interventi che richiederà di approntare la Soprintendenza per arrestare il fenomeno del degrado. – spiega l’assessore alla Cultura, Mauro Pellegrini che con il sindaco Pugnaloni ha partecipato al tavolo tecnico – Per ora l’amministrazione comunale deve presentare un progetto di intervento di massima, con annessi costi e finamziamenti. Poi attendiamo ilo decreto di trasferimento in proprietà del bene. A quel punto potremo iniziare a investire. Realisticamente penso che il progetto potrebbe andare in porto nel 2021».

Le grotte del Campana visitabili nella ‘virtual room’

Grotte del Campana, maggioranza divisa Ok alla nuova Fiera di San Giuseppe

Osimo investe nelle grotte, c’è l’ok dell’Agenzia del Demanio per la cessione di nuovi ipogei

Dal 2019 le Grotte del Campana passano al Comune di Osimo: saranno aperte al pubblico (Video)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X