facebook rss

Schianto mortale sulla Cameranense,
si indaga per omicidio stradale

ANCONA - Fascicolo aperto dopo la morte del 65enne Giuliano Badaloni. Non ci sono indagati
Print Friendly, PDF & Email

Giukiano Badaloni

 

Schianto mortale sulla Cameranense: la procura indaga per omicidio stradale. Il fascicolo è stato aperto dal pm Serena Bizzarri dopo la morte del centauro Giuliano Badaloni, spirato all’ospedale di Torrette al’età di 65 anni. Per ora, non ci sono indagati. Si procede, dunque, contro ignoti. La salma del centauro, sposato e padre di due figli, è a disposizione dell’autorità giudiziaria, all’obitorio di Torrette. L’apertura del fascicolo è necessaria per disporre eventuali accertamenti. Gli inquirenti vogliono capire l’esatta dinamica del sinistro avvenuto a pochi metri dall’arco degli Angeli di Varano. Erano rimasti coinvolti tre veicoli. Oltre alla moto di Badaloni, un furgoncino, finito fuori strada, e una Jeep Renegade che procedeva nella stessa direzione del 65enne, molto conosciuto a Camerano. Dopo essere caduto dalla moto, era rovinato a terra. Fin da subito, le sue condizioni erano apparse gravissime. La morte è sopraggiunta all’ospedale di Torrette.

Schianto in via Cameranense, Giuliano non ce l’ha fatta

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X