facebook rss

Va all’ospedale e dimentica aperto
il fornello del gas
in cucina: arrivano i pompieri

FABRIANO - La fuga di metano ha messo in allerta i residenti del palazzo di via Pietro Nenni che nel tardo pomeriggio di oggi hanno chiesto aiuto ai vigili del fuoco
Print Friendly, PDF & Email

 

Una fuga di gas mette in allerta un intero palazzo di via Pietro Nenni a Fabriano. A risolvere il caso in pochi minuti sono stati i vigili del fuoco del locale distaccamento che si trova a poca distanza proprio da quella traversa di via Dante. I pompieri, intervenuti sul posto dopo le telefonate allarmate dei condomini, oggi pomeriggio verso le 19.10 hanno effettuato un sopralluogo nella palazzina. Hanno subito individuato che l’odore acre proveniva da un appartamento di un anziano che abita da solo e che in quel momento non era in casa. Aperto il portone d’ingresso con il passpartout, i pompieri si sono subito resi conto che il fornello della cucina era rimasto semi aperto forse per una banale disattenzione del proprietario dell’abitazione e che il metano fuoriusciva. Da quello che è stato appurato, era successo, infatti, che avvertito un malore non collegato all’inalazione di esalazioni del gas, l’uomo nel pomeriggio si era dovuto recare in fretta al pronto soccorso dell’ospedale di Fabriano. I vigili del fuoco hanno fatto areare le stanze aprendo le finestre dell’abitazione ed hanno provveduto a mettere in sicurezza le manopole e i para fiamma del piano cottura in cucina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X